La politica italiana sembra aver cambiato idea sul caso Regeni. Una fragilità di pensiero che dimostra la mancanza da alcuni anni di una strategia chiara del paese per il Mediterraneo, una regione nella quale l'Italia non può non avere un ruolo di primo piano.

L'EDITORIALE

Alla faccia delle primarie!

Luigi Di Maio
Le primarie farsa del Movimento 5 Stelle lasciano l'amaro in bocca, ma la predilezione dei vertici del movimento per Luigi Di Maio non sorprende. Pretestuose e ipocrite tuttavia le polemiche da parte del Partito Democratico che ci ha abituato a buffonate ben peggiori.
Paulo Dybala

La Magia della Serie A: Juve, Dybala da record! Napoli mai tante vittorie consecutive

È ancora un turno di record quello della quarta giornata 2017/2018 della massima Serie: Dybala, il Napoli, la Juventus, la Fiorentina infrangono i loro record personali. Pellegri, la sua doppietta è un record assoluto

Donald Trump, l’Iran e quell’insana tentazione di cancellare l’accordo sul nucleare

Donald Trump è fortemente tentato dall'idea di cancellare l'accordo con l'Iran sul nucleare, ma tale scelta potrebbe rivelarsi profondamente dannosa proprio per gli Stati Uniti, alle prese con un vistoso calo della loro influenza in Medio Oriente.
Parma Calcio

Non basta chiamarsi Parma per raggiungere la promozione

Nel quarto turno, Perugia e Frosinone riagganciano il Carpi, che viene bloccato da una Cremonese da tenere d'occhio. Il Parma fa fatica a ingranare nonostante la caratura della squadra di D'Aversa che ora ha la panchina rovente. Venezia di Inzaghi mantiene la porta imbattuta, ma fa fatica a fare gol.
Carlo Rubbia

Energia e Ambiente: Centrali nucleari al Torio, la proposta di Carlo Rubbia

Da alcuni anni il Nobel per la Fisica Carlo Rubbia sostiene la fattibilità di una centrale nucleare basata sulla fissione del Torio, elemento molto più diffuso dell'Uranio, ma meno radioattivo, le cui scorie sarebbero meno pericolose.

OPINIONI

CRISITALY ED EUROCRISI

Mikheil Saakashvil

Ucraina sull’orlo di una nuova Maidan: Saakashvili e la campagna contro Poroshenko

Poroshenko rischia una nuova Maidan. L'ex presidente della Georgia Saakashvili lancia una campagna contro il presidente ucraino, la cui autorità sembra sempre più indebolita.
Clemente Mastella

Mastella assolto dopo nove anni

Dopo nove lunghi anni, la quarta sezione penale del Tribunale di Napoli ha assolto il sindaco di Benevento Clemente Mastella, dall'accusa di concussione. Mastella chiede le scuse del governo Usa.

Ius soli affossato al Senato

Il Ddl sullo Ius soli non è più nel calendario dei lavori del Senato da qui a fine mese. E' quanto emerso dalla riunione dei capigruppo a Palazzo Madama. "Approvare lo Ius soli rimane l'obiettivo prioritario ed essenziale", ma "serve una maggioranza e in questo momento non c'è perché anche i gruppi che lo hanno votato alla Camera non mostrano di volerlo votare al Senato", ha spiegato Zanda (Pd). La Lega esulta: "Abbiamo affossato la legge sulla cittadinanza".

MONDO

16 Settembre 1982: inizia il Massacro di Sabra e Shatila. Perché non tramonti la memoria di quell’infamia

Il 16 settembre del 1982 iniziava il drammatico eccidio di Sabra e Shatila, che sarebbe durato per più di due giorni con uno spaventoso bilancio in termini di vite umane. Dure furono le parole che ebbe modo di dire, sul conto di Ariel Sharon, l'allora Capo di Stato Sandro Pertini.
Siria: ISIS in ginocchio dopo la perdita dei pozzi petroliferi di Deir Ez Zor

Siria: ISIS in ginocchio dopo la perdita dei pozzi petroliferi di Deir Ez Zor

Grandi successi della Russia e dell'esercito siriano contro l'ISIS dopo la rottura dell'assedio di Deir el-Zor. Lo Stato Islamico perde fonti petrolifere di reddito mentre le colonne umanitarie russe entrano nella città liberata.
Lavrov invita Israele a mantenere la calma su Iran e Siria

Lavrov invita Israele a mantenere la calma su Iran e Siria

Lavrov "Se Iran e Siria cooperano in un qualunque campo, senza violare il diritto, allora nessuno dovrebbe mettere in discussione la loro cooperazione."

ITALIA

Serie A, 4a giornata: un trono per tre

In attesa del turno infrasettimanale Juventus, Napoli ed Inter comandano il campionato a punteggio pieno. Storica doppietta per Pellegri, il più giovane bomber ad aver segnato in Serie A.
Uso degli smartphone può danneggiare?

Lo smartphone non è né buono né cattivo: dipende dall’uso che se ne fa

Il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, sostiene che gli smartphone, utilizzati con criterio, potrebbero trasformarsi in uno "strumento utile di apprendimento". Resta da capire cosa si possa imparare grazie allo smartphone che non si possa imparare anche con le lavagne didattiche, presentate al momento della loro introduzione come una svolta rivoluzionaria. E cosa accadrebbe agli alunni ancora sprovvisti di smartphone? Diventerebbe forse obbligatorio averne uno? Una scuola nella quale uno 'status sybol' è obbligatorio che cos'è, se non una scuola di classe?
Don Pino Puglisi

Ventiquattro anni fa moriva Don Pino Puglisi, il prete che ha detto “no” alla mafia con il sorriso

Don Pino Puglisi operava nel quartiere Brancaccio di Palermo, dove avevano una certa influenza boss di Cosa Nostra come Leoluca Bagarella, cognato di Riina e i fratelli Graviano. Il prete palermitano toglieva i bambini e i ragazzi dalle strade e dalle mani della criminalità, ma Cosa Nostra non glielo ha mai perdonato e lo assassina il 15 settembre del 1993.

CALCIO E SPORT

CRONACHE

La castrazione chimica per gli stupratori è una soluzione?

Ad ogni nuovo caso di stupro, si riapre la discussione sull'introduzione della castrazione chimica per gli stupratori. Ma fino a che punto è una soluzione? I farmaci utilizzati, producono una serie di effetti collaterali tra i quali un decremento delle facoltà cognitive, cosicché il soggetto sottoposto contro la sua volontà al procedimento, si ritroverebbe sì sessualmente impotente, ma più arrabbiato e forse perfino più stupido e quindi, tutto sommato, ancora più pericoloso.
Le belve di Rimini: Butungu, congolese era l'unico maggiorenne

Viziati, violenti e senza scrupoli: ecco chi sono le belve di Rimini

I giovani che tra il 25 e il 26 agosto hanno prima aggredito una coppia polacca nel bagno 130 di Miramare, stuprando lei, e poi abusato di una trans peruviana lungo la Statale, sono viziati, violenti, privi di scrupoli e amanti della bella vita. Tre di loro sono minorenni (due marocchini e un nigeriano). Il maggiorenne è un ventenne congolese.

ECONOMIA

Stop allo shopping straniero: è nato il gigante italiano del pomodoro

Questa volta l'acquisizione è tutta italiana. Si inverte la tendenza degli ultimi anni che ha visto gli stranieri fare la parte del leone, con il Consorzio Casalasco del Pomodoro che dopo Pomì acquista lo storico marchio De Rica. E' la prima filiera italiana nella coltivazione e trasformazione in polpe, passate e concentrati, grazie alla quale 550.000 tonnellate di pomodoro fresco raccolto esclusivamente in Italia, saranno trasformate ed esportate in 60 Paesi nel mondo.

La Cina “scopre” la Sardegna: tour operator cinesi in visita nel sud dell’isola

In questi giorni, su iniziativa della Regione e grazie alla collaborazione di UnionCamere Sardegna, 16 tour operator e agenti di viaggio cinesi, prevalentemente del segmento del lusso, visiteranno il sud dell'isola per un educational tour che ripercorre, ampliandolo, l'itinerario seguito dalla delegazione presidenziale.La delegazione di tour operator e agenzie di viaggio cinesi è composta dai rappresentanti di 12 aziende che operano nei più importanti segmenti: dal luxury al lifestyle, dal MICE (Meetings, Incentives, Conventions e Exhibitions) al wedding, dal business ai viaggi personalizzati più una rappresentanza della stampa specializzata.

CULTURA E SOCIETÀ

SPECIALE TERRORISMO

Marawi, Filippine: per l’ISIS è giunto il momento dell’epilogo

A Marawi l'ISIS è alle battute finali. Ben 800 i morti e centinaia di migliaia gli sfollati. Il Presidente Rodrigo Duterte accoglie l'aiuto dell'Indonesia.

GUERRA IN SIRIA

deir ez zor

Deir Ez Zor, Esercito siriano e Marina militare russa scardinano l’ultima difesa dell’ISIS

I cittadini di Deir Ez Zor salutano l'arrivo delle truppe scendendo per le strade, le "tiger force" prendono contatto con il 137° gruppo dell'esercito di stanza alla base di Deir Ez Zour.

GUERRA IN DONBASS

Nono summit dei paesi BRICS a Xiamen, Cina

A Xiamen, in Cina, il nono vertice dei BRICS. Fra prove d’allargamento e questione nordcoreana

Al nono vertice di Xiamen sono nati i cosiddetti "BRICS Plus". Grande soddisfazione di Xi Jinping, mentre Vladimir Putin ha vestito i panni del mattatore.

POLITICA INTERNAZIONALE

Corea del Nord: le sanzioni “una scellerata provocazione”. Nuove tensioni con Tokyo e Seul

Dopo le nuove sanzioni varate alcuni giorni fa dal Consiglio di Sicurezza contro Pyongyang, la tensione fra le due Coree torna a salire, e così anche col Giappone e gli Stati Uniti. Nessuno però biasima Seul per le sue esercitazioni militari presso il confine nordcoreano, e nemmeno per la sua "Decapitation Unit", la cui missione è sicuramente molto discutibile in termini di diritto.

CIVILTÀ EURASIATICA

Putin: “L’intelligenza Artificiale dominerà il mondo”

Putin agli studenti: "in futuro, chi primeggerà nel campo dell'Intelligenza Artificiale, sarà un leader globale". E parla di pro e contro dell'IA

NON SOLO EUROPA

Moon Jae-In, Vladimir Putin

Nord Corea: Putin cerca il dialogo con il presidente sudcoreano Moon Jae-in

Putin a meno di ventiquattr'ore dall'incontro con i paesi del BRICS, gioca in casa ospitando diverse delegazioni dei paesi dell'Est nel Forum di Vladivostok, atteso anche il premier giapponese Abe, invitato dal presidente russo.

MOTORI

POLITICA EUROPEA

Francia, inizia la macelleria sociale di Macron: arriva la riforma del lavoro

Francia, inizia la macelleria sociale di Macron: arriva la riforma del lavoro

Il Primo Ministro di Macron, il Repubblicano Édouard Philippe vara un'altra riforma del lavoro dopo loi travail: addio ai contratti collettivi e via a licenziamenti e liberalizzazione del rapporto di lavoro. Insorgono Melenchon e il sindacato di sinistra Cgt.

LAVORO

Oltre 9 milioni gli italiani a rischio povertà

Aumentano gli italiani a rischio povertà. L'area del disagio sociale, alla fine del 2016, comprendeva 9,34 milioni di persone. Crescono gli occupati-precari. Dal 2015 al 2016 altre 105mila persone sono entrate a far parte dei "deboli".

A SPASSO CON LA STORIA

Felice Ippolito

Storia di Felice Ippolito: Il “Mattei dell’atomo” che voleva nazionalizzare l’energia nucleare

Nel secondo dopoguerra l'ingegnere civile napoletano Felice Ippolito si fa promotore dello sviluppo dell'energia nucleare civile, grazie ai suoi studi sull'Uranio e agli insegnamenti di Fermi. Ma ben presto la politica gli metterà i bastoni tra le ruote, contro di lui si accanirà il segretario del PSDI Giuseppe Saragat, futuro Presidente della Repubblica.

TUTTE LE NEWS