Al termine di una finale ricca di gol e di spunti la Francia si laurea campione del mondo per la seconda volta nella sua storia sconfiggendo 4-2 la Croazia, è il trionfo di un multiculturalismo transalpino che ha origini molto remote.

L'EDITORIALE

Ieri la “Diciotti”, oggi un barcone con 450 migranti: è strategia?

Migranti: la nave Diciotti
Un barcone con 450 migranti a bordo sarebbe a poche miglia da Linosa e a 20 miglia da Lampedusa, dove potrebbe arrivare nella prima mattinata di domani. Ieri la "Diciotti", oggi questo peschereccio. Se non è una strategia, è qualcosa che le assomiglia molto. Chi orienta i traffici di uomini ed imbarcazioni sta puntando a mettere il governo italiano di fronte al "fatto compiuto", per farne emergere le contraddizioni interne, con l'appoggio di diverse "quinte colonne", i cui nomi e volti stanno emergendo in maniera sempre più chiara.
giuseppe conte

Migranti: la linea del governo regge ma si apre un nuovo fronte di scontro

La linea del governo sui migranti a bordo delle navi ferme a Pozzallo regge ma si apre un nuovo fronte di scontro. Repubblica Ceca ed Ungheria fanno muro. Nella serata di ieri, il premier Giuseppe Conte ha inviato una lettera ai capi di Stato e di governo dei 27 paesi del Consiglio europeo per chiedere il rispetto dei principi contenuti nelle conclusioni del Consiglio europeo di fine giugno e che prevedono il pieno coinvolgimento di tutti i paesi dell'Ue. Dura la reazione di Repubblica Ceca ed Ungheria, indisponibili ad accogliere parte dei migranti arrivati in Italia.
Mondiali Russia: semifinali con sorpresa

Mondiali, semifinali: bocciati e promossi

Bocciata la patologica FIFA. Promossi Mandžukić e Perišić protagonisti della nostra Serie A

La NATO sopravviverà al vertice Trump-Putin?

Trump, smentito da Macron sul raggiungimento di un accordo sull'aumento delle spese NATO, si prepara ad incontrare Putin nel decisivo bilaterale di Helsinki
Salvini, Seehofer. Innsbruck, Austria

Intesa a tre tra Austria, Germania e Italia per arginare i flussi migratori.

L'incontro trilaterale, avvenuto ieri a Innsbruck, fra il ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini e gli omologhi tedeschi e austriaci, Horst Seehofer e Herbert Kickl, è stato un ulteriore passo di avvicinamento all'asse dei volenterosi. Italia, Germania ed Austria stanno dialogando per individuare risposte efficaci all'emergenza sbarchi ed arginare i flussi migratori.

SEGUICI SU

0FanLike
31FollowerSegui
0FollowerSegui
1,464FollowerSegui
23IscrittiIscriviti

OPINIONI

ITALIA

Vitalizi addio

Disco verde al taglio dei vitalizi

L'ufficio di presidenza della Camera ha approvato la delibera del presidente Roberto Fico che taglia i vitalizi degli ex deputati, ricalcolando gli assegni percepiti in base al metodo contributivo. I sì sono stati 11 (9 della maggioranza gialloverde M5s e Lega, 1 del Pd e 1 di Fdi). I deputati di Forza Italia si sono astenuti.

CALCIO & SPORT

Mondiali Russia 2018: Croazia alla sua prima finale

Mondiali 2018, semifinali: finale con sorpresa, Brexit!

Sarà un'inedita Francia - Croazia la finale di questo tiratissimo mondiale russo, se i francesi hanno fatto rispettare il pronostico i croati hanno eliminato a sorpresa la blasonata Inghilterra.

CRISITALY ED EUROCRISI

Germania: Merkel e Seehofer

La Germania dinanzi ad un bivio cruciale. Che fare?

La Germania vive il più profondo isolamento sullo scenario internazionale dalla fine della Seconda Guerra Mondiale ed è ora davanti ad un bivio decisivo: proseguire su una strada che ha già dimostrato mancare di lungimiranza ed ampio respiro oppure tentare un radicale cambio di paradigma.

MONDO

Eritrea-Etiopia: Isaias Afewerki e Abiy Ahmed

8 luglio 2018: la “domenica della pace” fra Eritrea ed Etiopia

Domenica 8 luglio è stata una giornata memorabile per l'Eritrea e l'Etiopia, che hanno finalmente potuto seppellire una guerra ventennale ed inaugurare una nuova e bella stagione di pace e di cooperazione.

ECONOMIA

Huawei

Cover Huawei, l’azienda cinese mette alla prova la fantasia dei clienti

L'azienda di informatica Huawei si rivolge ai propri clienti per proporre al mercato delle cover sempre più gradite dal pubblico giovanile: l'iniziativa

TERRORISMO & GUERRE

A Messina apre il Centro di Rappresentanza della Repubblica Popolare di Lugansk, il primo in UE

Il 29 giugno, a Messina, è stato inaugurato il Centro di Rappresentanza della Repubblica di Lugansk. Si tratta del primo in UE, alla cui inaugurazione hanno partecipato civili e rappresentanti di istituzioni.

FOCUS

CULTURA E SOCIETÀ

POLITICA

CRONACHE

ESTERI

ECONOMIA E LAVORO

EUROPA

MOTORI

A SPASSO CON LA STORIA