La ormai ex sinistra europea, avendo abbandonato il socialismo in favore di uno slavato liberal-liberismo, si trova oggi dinanzi alla crisi di consensi e di identità. I casi sono numerosi, dentro e fuori l'UE. A destra, e fra le varie forze politiche concorrenti, mancano però obiettività e capacità di analisi, sufficienti a rendere stabile nel tempo l'attuale successo, col rischio che resti solo effimero.

L'EDITORIALE

Gli euro-burocrati attaccano il premier Conte e l’Italia

L'eurocrazia, prossima allo sfratto elettorale, ha attaccato violentemente il premier Conte e l'Italia. Durissimo il leader dell'Alde, Guy Verhofstadt
vittorio emanuele III

Il misterioso attentato a Vittorio Emanuele III

Nell'attentato del 12 aprile 1928 a Milano morirono in 20. Non si seppe mai chi furono i responsabili che misero in pericolo la vita di Vittorio Emanuele III

Franco CFA, neocolonialismi, decolonizzazione dell’Africa e petrolio libico

Le polemiche fra Francia ed Italia, scaturite dalle critiche di Di Maio e Di Battista sul neocolonialismo francese e il Franco CFA, nascondono in realtà implicazioni geopolitiche sottopelle ben più complesse e profonde, con oltretutto un conflitto silente che coinvolge anche, tra le varie cose, la Libia.
serie a, campionato noioso

Serie A, campionato senza infamia e senza lode

Lo 0-0 del Napoli a Firenze permette alla Juventus di chiudere a doppia mandata il discorso scudetto. Lotta Champions a parte campionato noioso. I numeri della 23a giornata.

Sul Venezuela, la linea del governo Conte ricorda quella della vecchia DC (e meno male!)

Le posizioni del governo Conte nei confronti della crisi venezuelana non sono molto diverse da quelle che, in altri tempi, venivano espresse dai vecchi leader democristiani dorotei, Aldo Moro in primis. Allora come oggi, in un'Europa schierata su posizioni di fondamentalismo politico, una simile linea, semplicemente equilibrata, appare persino rivoluzionaria.

SEGUICI SU

10,743FanLike
36FollowerSegui
156FollowerSegui
1,469FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

OPINIONI

ITALIA

mobilità sicura

Mobilità più sicura in Campania: al via rete di associazioni no profit

Il mondo delle associazione e la politica napoletani si riuniscono per aumentare la sicurezza sulle strade. Troppi gli incidenti in Campania.

CALCIO & SPORT

Addio a Gordon Banks, l’autore della “parata del secolo”

È morto ad ottantun anni Gordon Banks, uno dei più grandi portieri della storia del calcio, autore della “parata del secolo” su un colpo di testa di Pelé ai mondiali di Messico 1970. Piccola biografia di un calciatore leggendario.

CRISITALY ED EUROCRISI

I Gilet Gialli, i pastori sardi e gli altri: le periferie censurate dell’impero ultraliberista

Il processo di eliminazione delle categorie sociali “in esubero” è parte del rimodellamento sociale in atto da parte delle élites. E deve essere attuato senza troppo clamore.

MONDO

La rivista in lingua inglese BMJ Open accusa la comunità scientifica di complicità con Pechino

Anche la British Medical Association, attraverso i suoi organismi BMJ e la rivista BMJ Open, sposa la campagna della crociata contro la Cina, sfruttando il tema non semplice delle donazioni di organi. Si arriva molto rapidamente a sposare le cause di fittizi tribunali londinesi che fanno una chiara politica contro Pechino, funzionale agli interessi di certi settori del mondo politico anglosassone, secondo una procedura di delegittimazione mediatica e politica che abbiamo già visto anche in tante altre occasioni in passato, e non solo contro la Cina.

ECONOMIA

Gian Marco centinaio

Agricoltura: il ministro Centinaio in visita in Russia

nizia oggi la visita di due giorni del Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del Turismo, sen. Gian Marco Centinaio, in Russia. La trasferta russa servirà a consolidare gli scambi turistici con il mercato russo e individuare nuovi segmenti di mercato, a partire da quello legato al turismo enogastronomico. In serata il Ministro incontrerà l'omologo del dicastero dell'Industria e del commercio internazionale, Denis Manturov e una rappresentanza di imprenditori italiani.

TERRORISMO & GUERRE

Ucraina: Kiev, capitale dell’odierno neonazismo in Europa

Le notizie che vengono dall'Ucraina sono a dir poco preoccupanti e testimoniano una drammatica avanzata delle forze e degli ideali neonazisti e collaborazionisti, con una sempre più sfacciata protezione e tutela da parte del mondo politico europeo ed occidentale.

FOCUS

CULTURA E SOCIETÀ

POLITICA

CRONACHE

ESTERI

ECONOMIA E LAVORO

EUROPA

MOTORI

A SPASSO CON LA STORIA