Eurovision: la politica sale sul palco e vince

Il gruppo ucraino Kalush Orchestra ha vinto l’Eurovision Song Contest 2022. E' stato dunque esaudito il desiderio del presidente Zelensky

La Cina promuove nuove iniziative per la pace e lo sviluppo

Il 6 maggio, l’Università Renmin di Cina, con sede a Pechino, ha organizzato un’iniziativa dal titolo “Ricercare la pace e promuovere lo sviluppo: un dialogo online di think tank globali di 20 Paesi”. All’evento hanno preso personalità politiche ed accademiche di grande prestigio, tra le quali l’ex presidente della Slovenia Danilo Türk (2007-2012). Oltre alla Cina e alla Slovenia, hanno partecipato, tra gli altri, rappresentanti di Francia, Regno Unito, Russia, Azerbaigian, Iran, India, Malaysia, Indonesia, Egitto, Sudafrica, Brasile, Cile, Perù e Canada.

Filippine: cosa aspettarsi dalla presidenza di Bongbong Marcos?

L'elezione di Bongbong Marcos rappresenta al momento la soluzione migliore per arginare l’imperialismo statunitense nell'Asia sud-orientale

L'EDITORIALE

Petrocelli e la “lesa maestà atlantica”

0
Vito Petrocelli è fuori dalla commissione Esteri del Senato. La Giunta del regolamento di palazzo Madama ha dato parere favorevole allo scioglimento della commissione Esteri presieduta dal senatore del M5S, colpevole di “lesa maestà atlantica”. La convergenza punitiva delle forze che sostengono il governo “washingtoniano” presieduto da Mario Draghi, è stata totale. A Petrocelli, che aveva votato contro l’invio delle armi all’Ucraina, è costato carissimo il tweet “Per domani buona festa della LiberaZione”, con la zeta maiuscola in chiaro riferimento alla lettera diventata simbolo dell'operazione speciale delle truppe russe. Non l'ha difeso nemmeno il suo Movimento di appartenenza, ancora una volta “non allineato” solo a chiacchiere. Nei giorni scorsi 20 componenti della commissione su 22 (sono rimasti in carica lo stesso Petrocelli e Emanuele Dessì di Cal) hanno presentato le dimissioni e non sono stati sostituiti. Per questo motivo si è deciso, nella conferenza dei capigruppo...

Cina e Unione Europea: partner, concorrenti o rivali?

Qual è il ruolo della Cina in relazione all’UE? Cosa possiamo aspettarci dalla relazione in futuro? Ne parlano Jin Xu e Sven Biscop

Ossezia del Sud: Gagloev nuovo presidente, presto referendum per l’unificazione con la Russia

Gagloev vince le elezioni in Ossezia del Sud. Il referendum sull’ingresso della repubblica caucasica nella Federazione Russa è alle porte

OPINIONI

La proposta cinese dell’Iniziativa Globale per lo Sviluppo riscuote successo in tutto il mondo

La Cina continua a perseguire una politica basata sul multilateralismo e sulla cooperazione globale al fine di affrontare le sfide comuni

Dopo la 16esima Conferenza Europea del YPFDJ: tra Eritrea e Panafricanismo

Davvero ricca ed emozionante la 16esima Conferenza Europea del YPFDJ (i giovani del Fronte Popolare per la Democrazia e la Giustizia Eritreo), tenutasi a Roma dal 14 al 18 aprile scorsi e dove l'identità eritrea si è mescolata al futuro del Panafricanismo.

Per la cultura totalitaria è estremamente importante separare tra loro le persone

Un noto principio della cultura totalitaria è creare un sistema adatto nel quale ciascun individuo rimanga incollato al tubo catodico

CULTURA E SOCIETÀ

TERRORISMO & GUERRE

MONDO

ECONOMIA E LAVORO

ITALIA IN CRISI

Nasce il gruppo in Senato dal nome Cal – Pc – Idv

0
Al Senato si è ufficialmente costituito il gruppo di opposizione denominato CAL (Costituzione Ambiente Lavoro) - PC (Partito Comunista) - IDV

COMUNITÀ EUROPEA

FOCUS

La Polonia tra vittimismo storico e mire espansionistiche

La Polonia viene spesso presentata come vittima sacrificale d'Europa. La realtà storica, però, smentisce questo mito della nazione martire

Unità nella diversità: l’eccezione dell’Eritrea

L'Eritrea è un Paese pacifico, immune ai conflitti interreligiosi che sconvolgono le relazioni sociali e la stabilità nazionale altrove

Ucraina, non solo Azov: una pletora di battaglioni neonazisti

L’Ucraina è infestata da una pletora di battaglioni neonazisti che si ispirano a figure del nazionalismo più estremo come Stepan Bandera

La fabbrica delle fake news occidentali sulla guerra in Ucraina e su Mariupol

Il conflitto in Ucraina si sta svolgendo non solo sui campi di battaglia, ma anche attraverso la propaganda mediatica in tutto il mondo

L’impatto della cooperazione strategica USA-UE sull’energia

Durante il viaggio del presidente degli Stati Uniti Joe Biden in Europa, gli Stati Uniti e la Commissione Europea hanno raggiunto un accordo per condurre una cooperazione energetica strategica, volta a raggiungere l’indipendenza dai combustibili fossili russi

DOLCE VITA

POLITICA

CRONACHE

ESTERI

CALCIO & SPORT

OPINIONI & ANALISI

Vogliono far morire Julian Assange

0
La Westminster Magistrates' Court di Londra ha emesso l'ordine formale di estradizione negli Usa per Julian Assange, fondatore di Wikileaks. Ora, salvo un ricorso con pochissime possibilità di successo presso l'Alta Corte, spetterà al ministro degli Interni, Priti Patel, dare il suo via libera finale al trasferimento di Assange negli Stati Uniti, dove rischia una condanna fino a 175 anni di carcere per aver contribuito a diffondere documenti riservati su crimini di guerra commessi dalla forze statunitensi durante le guerre d'occupazione in Iraq e Afghanistan

The incendiary man

MOTORI

A SPASSO CON LA STORIA