Argomenti Africa Orientale

Argomento: Africa Orientale

“Manfredo Camperio. Storia di un visionario in Africa”. Colloquio con l’autore

Lo scorso 28 febbraio è uscito il libro del nostro amico e collaboratore Alessandro Pellegatta, dedicato alla figura di Manfredo Camperio., esploratore e ricercatore mosso da nobili ideali al quale dobbiamo il merito di aver fatto scoprire l'Africa all'Italia e agli italiani. La figura e lo spirito di Camperio sono importantissimi anche oggi, alla luce soprattutto dei nuovi avvenimenti che hanno riguardato tutta l'Africa Orientale.

Eritrea: il viceministro degli Esteri Emanuela Del Re in visita ad Asmara

L'importante visita che in questi giorni la viceministro degli Esteri Emanuela Del Re sta conducendo fra Eritrea, Etiopia e Gibuti testimonia la ritrovata attenzione del nostro paese per il Corno d'Africa, dimostrata già col precedente viaggio del premier Conte a fine ottobre.

Comunicato congiunto fra i leader di Eritrea, Etiopia e Somalia. Avanza l’integrazione nel Corno d’Africa

Secondo quello che amiamo definire come l'antico e rivissuto "Spirito di Axum", continua il processo d'integrazione e di pace nel Corno d'Africa, tra Eritrea, Etiopia e Somalia.

Manfredo Camperio: storia di un visionario in Africa

In questo suo nuovo saggio, Alessandro Pellegatta, apprezzato autore esperto di cose africane e non solo, ci illustra la poco nota ma indubbiamente meritevole figura di Manfredo Camperio, che in Africa compì importanti esplorazioni in un'epoca in cui tale meta appariva decisamente molto esotica.

Conferenza Italia-Africa: Enzo Moavero Milanesi incontra i suoi omologhi di Eritrea ed Etiopia

L'incontro preparatorio alla Conferenza Italia-Africa del Ministro degli Esteri italiani Enzo Moavero Milanesi coi suoi omologhi di Eritrea ed Etiopia, Osman Saleh e Workneh Gebeyehu, testimonia la volontà dell'Italia di continuare ad assecondare il processo di pace e d'integrazione nella regione del Corno d'Africa. Numerose sono le iniziative sul tavolo, tutte molto promettenti.

Conte in Etiopia ed Eritrea: due giorni indimenticabili. E l’Eritrea intanto diventa membro del Consiglio ONU per i Diritti Umani…

L'11 ed il 12 ottobre sono state due giornate semplicemente rivoluzionarie per quanto riguarda i rapporti fra l'Italia e l'Eritrea e l'Etiopia, coronati oltretutto dall'elezione a larga maggioranza di Asmara a membro della Commissione ONU per i diritti umani. Le aspettative sono enormi ed il potenziale per realizzarle è fin troppo abbondante.

L’Italia e il dovere di sostenere l’impegno per la pace fra Etiopia ed Eritrea

L'Italia e il dovere di sostenere l'impegno per la pace fra Etiopia ed Eritrea

I recenti fatti di pace e di integrazione che stanno riguardando l'Africa Orientale pongono l'Italia di fronte a dei chiari doveri, morali e non soltanto materiali. I benefici da entrambe le parti possono essere enormi ed ancora tutti da calcolare. Ma è importante avere coraggio.

Fessahazion Pietros, Ambasciatore Eritrea in Italia: “Pace, stabilità e cooperazione per tutto il Corno d’Africa”

In questa intervista, che l'Ambasciatore dello Stato di Eritrea presso la Repubblica Italiana, Fessahazion Pietros, ci ha rilasciato, viene descritta tutta la dinamica che ha condotto all'odierno clima di pace e di collaborazione con l'Etiopia, esteso adesso anche a Somalia e Gibuti. Inoltre, l'Ambasciatore ci spiega anche quali ruoli e modalità potrebbero essere recitati dall'Italia e dall'Europa nella cruciale regione del Corno d'Africa.

L’Italia si riavvicina al Corno d’Africa? Ad ottobre visita di Conte in Eritrea ed Etiopia

Le notizie che scaturiscono dalla pace fra Eritrea ed Etiopia non fanno altro che sorprenderci, di giorno in giorno. Adesso è il momento della visita del premier Giuseppe Conte ad entrambi i paesi.

Intervista ad Alessandro Pellegatta, autore di “Eritrea – Fine e Rinascita di un sogno africano”

In questa lunga intervista l'autore dell'apprezzato libro "Eritrea - Fine e Rinascita di un sogno africano" ci racconta il paese che ha scoperto, così ricco di diversità e d'insegnamenti preziosi che pr noi occidentali, pronunciandosi infine sul ruolo che l'Italia potrebbe giocare nel nuovo panorama di distensione che caratterizza in questi giorni tutta la regione del Corno d'Africa.

SEGUICI SU

10,846FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,433FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

PRIMA PAGINA

 

EDITORIALE