Argomenti Africa

Argomento: africa

Tante aspettative ma anche tante incognite per l’Africa del 2019

Il 2019 dell'Africa

Dalla Nigeria al Sudafrica, dall'Algeria alla Repubblica Democratica del Congo, non senza dimenticare tutti gli altri: numerosi sono i paesi in Africa dove il 2019 si presenta come un bivio fra il cambiamento o la conservazione, e non sempre è detto che la prima cosa sia migliore della seconda, o viceversa.

Dalla continua avanzata della Cina al ritorno della Russia: il nuovo futuro dell’Africa

Numerosi elementi indicano come l'Africa, oggi, attiri su di sé sempre nuovi partner, dalla Cina alla Russia fino all'India, non dimenticando poi il Giappone. L'Europa e gli Stati Uniti, presenze storiche, appaiono invece sempre più in declino nella capacità di potervi ancora esercitare un controllo.

Gabon: tentativo di golpe militare contro la dinastia Bongo, da oltre 50 anni al potere

Dalle 6.30 del mattino fino a poco più di mezzogiorno, il Gabon è stato teatro di un golpe che inizialmente sembrava essere riuscito, ma che poi è stato smentito dal vecchio governo, al potere dal 1967. Numerosi sono comunque gli attori in gioco, sullo sfondo di una situazione decisamente molto impaludata.

L’Esercito Comune Europeo: la Francia vuole scaricare sugli altri paesi UE i costi del suo colonialismo

La proposta francese di un Esercito Comune Europeo sembrerebbe indicare, fra le tante cose, anche la volontà di Parigi di scaricare sugli altri partner europei i costi sempre più difficilmente sostenibili della sua politica neocoloniale in Africa.

Eritrea: Verso la Rinascita. Parla l’Ambasciatore Fessahazion Pietros

Pubblichiamo questa breve nota, estremamente significativa, diramata dall'Ambasciatore dello Stato di Eritrea in Italia, Fessahazion Pietros, all'ANSA. In tale nota viene spiegato tutto il meccanismo che ha condotto, negli anni, alla criminalizzazione internazionale dell'Eritrea finché gli equilibri non sono cambiati traducendosi in un totale rovesciamento della situazione. Adesso nuove sfide aspettano l'Eritrea e il mondo occidentale, cominciando dall'Italia.

Nel Medio Oriente che cambia il Mediterraneo riacquisisce centralità

Il cambiamento degli equilibri politici internazionali sta portando ad una nuova centralità del Mediterraneo, legata fortemente anche all'enorme cambiamento di prospettive in atto in Medio Oriente.

Manfredo Camperio: storia di un visionario in Africa

In questo suo nuovo saggio, Alessandro Pellegatta, apprezzato autore esperto di cose africane e non solo, ci illustra la poco nota ma indubbiamente meritevole figura di Manfredo Camperio, che in Africa compì importanti esplorazioni in un'epoca in cui tale meta appariva decisamente molto esotica.

Conferenza Italia-Africa: il fenomeno migratorio fra i primi temi, ma non è l’unico

La Conferenza Italia-Africa, svoltasi ieri, ha testimoniato l'attenzione del nostro paese per le sorti del Continente Africano, una realtà chiave a livello mondiale con cui è importante confrontarci in modo costruttivo, a patto di permetterne e svilupparne la crescita e lo sviluppo, cose fino ad oggi volutamente impedite per favorire ondate emigratorie su cui altri ancora hanno poi lucrato inopportunatamente, a spese della collettività.

Conferenza Italia-Africa: Enzo Moavero Milanesi incontra i suoi omologhi di Eritrea ed Etiopia

L'incontro preparatorio alla Conferenza Italia-Africa del Ministro degli Esteri italiani Enzo Moavero Milanesi coi suoi omologhi di Eritrea ed Etiopia, Osman Saleh e Workneh Gebeyehu, testimonia la volontà dell'Italia di continuare ad assecondare il processo di pace e d'integrazione nella regione del Corno d'Africa. Numerose sono le iniziative sul tavolo, tutte molto promettenti.

L’Italia e il dovere di sostenere l’impegno per la pace fra Etiopia ed Eritrea

L'Italia e il dovere di sostenere l'impegno per la pace fra Etiopia ed Eritrea

I recenti fatti di pace e di integrazione che stanno riguardando l'Africa Orientale pongono l'Italia di fronte a dei chiari doveri, morali e non soltanto materiali. I benefici da entrambe le parti possono essere enormi ed ancora tutti da calcolare. Ma è importante avere coraggio.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,748FanLike
37FollowerSegui
149FollowerSegui
1,474FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE