Argomenti Barack Obama

Argomento: Barack Obama

Ipocrisie Usa. La bandiera confederata: il nuovo nemico per dividere e comandare

C’è una lucida schizofrenia di tipo moralistico che si sta impadronendo degli Stati Uniti: l’ossessione per la bandiera confederata. Per qual motivo una bandiera può diventare un simbolo contro il quale tutti, sembra, vogliano accanirsi indistintamente? Il misunderstanding oltre al quale nessuno vuo...

In Burundi Obama non si rassegna alla sconfitta

Ci sono molti modi per destabilizzare un governo, e certamente uno dei più noti ed attualmente in voga è quello delle cosiddette “rivoluzioni colorate”. Tuttavia, com'è recentemente avvenuto in Burundi e non solo, questo metodo può fallire e a quel punto i suoi committenti si ritrovano nella spiacev...

L’altra Europa che non c’è…

Dieci giorni per passare dall'Oxi pugni al cielo al Nai a capo chino. L'orgogliosa resistenza al totalitarismo eurocratico che molti di noi, travolti dall'onda dell'entusiasmo e della speranza, avevano intravisto nell'esito del referendum greco, si è dissolta in una resa rovinosa e lacerante che esp...

L’accordo è storico? Forse, ma non è definitivo

E’ bene non illudersi; l’accordo di Vienna sul nucleare iraniano raggiunto il 14 luglio non rappresenta un testo con una valenza giuridica e vincolante per le parti (UE, Germania, Francia, Regno Unito, Russia, Cina, USA, Iran). Ora, “Joint Comprehensive Plan of Action” alla mano – così è stato denom...

La situazione nell’Europa dell’est… Ma anche quella di casa nostra

Si rafforza la pressione americana sugli alleati di Mosca. La Bielorussia è allarmata per l'incremento notevole delle attività della NATO ai suoi confini, oltre che per la situazione ucraina i cui sviluppi vengono tenuti d'occhio dal governo bielorusso. Secondo il servizio stampa di Lukashenko, l'A...

Lo Porto e la sovranità perduta

Molte sono le cose che potrebbero e dovrebbero esser dette su Giovanni Lo Porto, il giovane cooperante ucciso in Afghanistan dall’attacco di un drone statunitense mentre si trovava prigioniero di al Qaeda. Sul suo conto, ovviamente, può soltanto essere detto del bene: indubbiamente un bravo giovane,...

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

0FanLike
34FollowerSegui
0FollowerSegui
1,464FollowerSegui
23IscrittiIscriviti

EDITORIALE