Argomenti Bashar al-Assad

Argomento: Bashar al-Assad

Siria: dopo quasi nove anni, s’avvicina finalmente l’epilogo?

Gli avvenimenti degli ultimi giorni ci consegnano un quadro, in Siria ed in Medio Oriente, decisamente imprevedibile o quantomeno sorprendente anche soltanto fino a pochissimo tempo fa. L'impressione generale, comunque, è che si sia finalmente raggiunta una soluzione conveniente ed onorevole a tutti, o quasi; tale da giustificare, quindi, l'auspicata fine di questo lungo conflitto, durato quasi nove anni.

Trump annuncia il ritiro delle truppe dalla Siria

ll presidente statunitense Donald Trump ha ordinato il rientro delle truppe statunitensi stanziate in Siria, ritenendo di aver sconfitto Daesh. La decisione di riportare a casa i duemila soldati dispiegati nella zona orientale del paese, ha evidenziato delle spaccature non solo con gli oppositori ma anche all'interno della stessa amministrazione del tycoon.

Siria, attacco chimico: le testimonianze parlano di una montatura costruita ad hoc

Siria: testimonianze smentiscono ipotesi atacco chimico

Il presunto attacco con armi chimiche su Douma, in Siria, ad opera del governo di Assad, secondo le testimonianze della popolazione locale non sarebbe mai avvenuto. Anche giornalisti di Russia, Gran Bretagna e USA, recatisi sul posto, concordano: "Nessun'arma chimica."

Siria: Trump volubile, da Mosca parole di scherno sul presidente Usa

Putin, Trump

Donald Trump ritratta i suoi propositi di guerra alla Siria, mentre il presidente francese Macron, come nel 2011 Sarkozy, spinge per l'attacco bellico contro Assad. Da Mosca si fa ironia: "I rapporti internazionali non dovrebbero dipendere da come ci si sveglia la mattina".

Douma, Lega e Pci contro l’intervento in Siria. Sinistra sempre più imperialista, silenzio a Cinquestelle

Siria, Trump contro Assad

Le reazioni della politica italiana all'escalation della guerra in Siria. Il PD prosegue sulla linea imperialista, Salvini e Meloni denunciano le fake news su Assad e le armi chimiche. Pci unica voce contraria all'attacco nella sinistra radicale. Silenzio di Cinquestelle e Berlusconi.

Siria, tensione alle stelle fra Stati Uniti e Russia nel Mediterraneo orientale. Cosa succederà?

Siria

Il presunto attacco chimico avvenuto a Duma, nella Ghuta orientale, contrappone nuovamente gli Stati Uniti alla Russia. Il rischio di un'escalation è certamente dietro l'angolo, ma proprio per questo motivo stavolta soprattutto Stati Uniti e Francia non andranno al di là di qualche schermaglia dimostrativa.

Siria: il conflitto non è finito, ma l’intelligence italiano guarda già al Dopoguerra

A gennaio i servizi segreti italiani hanno invitato a Roma e incontrato in gran segreto il capo dell'intelligence di Damasco, Ali Mamlouk. La notizia è divenuta pubblica solo oggi e solo parzialmente. L'Occidente si prepara ad un Dopoguerra che vede in Siria Assad indiscutibile vincitore.

Incontro fra Vladimir Putin e l’austriaco Sebastian Kurz: “gli attacchi all’ambasciata russa in Siria non saranno più tollerati”

In un lungo incontro col cancelliere austriaco Sebastian Kurz, il Presidente russo Vladimir Putin ha rilasciato una serie d'interessanti dichiarazioni sul conflitto in Siria e la crisi in Ucraina.

Perché non si minacciano sanzioni nei confronti della Turchia di Erdogan?

Recep Tayyip Erdogan

Erdogan continua a fare il bello e il cattivo tempo all'interno e all'esterno della Turchia, ma le cancellerie occidentali lo criticano da una parte e chiudono un occhio dall'altra. Attenti: Erdogan è molto peggio di Putin e Assad che tanto vi piace demonizzare.

Siria, secondo l’ONU “situazione oltre l’immaginazione”. Ma cosa c’è di vero?

Le ultime notizie provenienti dalla Siria, proprio perché estremamente eclatanti, devono farci riflettere sull'attendibilità e la politicizzazione ormai raggiunte da gran parte dei media. Di "fake news" sulla guerra in Siria, in fondo, ne abbiamo già sentite dire molte dal 2011 ad oggi.

SEGUICI SU

10,862FanLike
35FollowerSegui
185FollowerSegui
1,471FollowerSegui
29IscrittiIscriviti