Argomenti Brasile

Argomento: Brasile

Scaloni: obiettivo zittire tutti

Scaloni ha ridato fiducia al movimento calcistico dell'Argentina con una buona Coppa America disputata. Segnali incoraggianti per il futuro.

La consegna di Battisti all’Italia non è un “regalo” del Brasile

La consegna di Battisti all'Italia non è un "regalo" del Brasile e non è un "tradimento" della Bolivia. Ancora una volta in Italia prevale il tifo da stadio

Cesare Battisti è arrivato in Italia

Cesare Battisti è sceso dall'aereo che lo ha riportato in Italia, scortato dagli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria. Battisti è arrivato intorno alle 17.25 nel carcere di Massama, nelle campagne di Oristano.

Cesare Battisti catturato in Bolivia

Cesare Battisti catturato a Santa Cruz, in Bolivia. Ad eseguire l'arresto è stata una squadra dell'Interpol, con agenti boliviani, italiani e brasiliani. Esultano Bolsonaro e Salvini

Il Brasile di oggi, Bolsonaro e l’aggressione agli indigeni

Il Brasile dell'era Lula e Rousseff aveva riconosciuto importanti conquiste agli indigeni, certificando l'esistenza di nuovi ed incontestabili diritti relativi alle minoranze. Tutto ciò viene oggi calpestato dal nuovo presidente Bolsonaro, sotto il quale si aprirà intuibilmente una nuova stagione di lotte per la dignità di settori sociali ed etnici di nuovo sempre più esclusi.

Bolsonaro è ora Presidente: due donne e molti militari nel suo governo

L'insediamento di Jair Bolsonaro alla Presidenza del Brasile porta in dote un nuovo governo sulla cui formazione già si discute vivacemente: due sole le donne, espressione degli interessi degli agrari e della Chiesa Evangelica, e molti i militari, assegnati a ruoli chiave. Non mancano un acceso liberista alla guida delle politiche economiche e Sergio Moro, il magistrato simbolo dell'inchiesta Lava Jato, che ha destituito il PT, alla guida della Giustizia e degli Interni.

Sergio Moro, il giudice che ha messo fuori gioco Lula e il PT, è oggi ministro della giustizia di Bolsonaro

Con la sua promozione a superministro della giustizia nel nuovo governo di Bolsonaro, il giudice Sergio Moro, che con la sua inchiesta Lava Jato scatenò la Tangentopoli che portò all'estromissione dal potere del PT, di Lula e della Rousseff, viene adeguatamente ricompensato e fa soprattutto capire di non aver proprio lavorato in maniera super partes...

Brasile, Jair Bolsonaro trionfa col 55,2% e fa svoltare il paese verso l’ultradestra

Jair Bolsonaro, definito leader populista e sovranista, ha in realtà ben poco a che spartire coi veri sovranisti come, ad esempio, Rodrigo Duterte, presidente delle Filippine, che ha agito in maniera diametralmente opposta alla sua. Il tempo giudicherà, ma le dichiarazioni rilasciate negli anni e soprattutto durante la campagna elettorale dal nuovo presidente brasiliano lasciano ben poco da sperare.

Brasile: Bolsonaro nettamente favorito, ma gli scandali potrebbero condurlo all’ineleggibilità

Lo scandalo delle fake news diffuse attraverso WhatsApp potrebbe costare l'eleggibilità a Jair Bolsonaro, candidato della destra favorito al secondo turno delle presidenziali. Nel frattempo, nel paese, si acuiscono gli scontri, preludio di una nuova stagione dolorosa per tutto il Brasile.

Brasile, primo turno: a scrutinio quasi completo, Bolsonaro è al 46,2% contro il 28,9% di Haddad

Dietro al successo di Jair Bolsonaro al primo turno delle presidenziali brasiliane ci sono anche i successi minori e locali, ma non meno rilevanti, di altri "outsider". Ciò indica la grande mobilità e fluidità del quadro elettorale e politico brasiliano, dove a questo punto tutto è ipotizzabile: anche un recupero in extremis di Fernando Haddad del PT.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,891FanLike
35FollowerSegui
184FollowerSegui
1,543FollowerSegui
30IscrittiIscriviti

EDITORIALE