Friday, 9 December 2022 3:41
Argomenti Cgia

Argomento: cgia

146 mila imprese italiane a rischio usura

0

Sono 146mila le imprese italiane a rischio usura. Si tratta prevalentemente di imprese artigiane, attività commerciali o piccoli imprenditori

Povertà energetica: a rischio 4 milioni di famiglie

0

In Italia ci siano 4 milioni di famiglie che si trovano nell’impossibilità di procurarsi un paniere minimo di beni e servizi energetici

Crolla l’artigianato: -165mila aziende in 10 anni

0

L'emorragia delle imprese artigiane continua. Nell'ultimo anno hanno chiuso la saracinesca oltre 16.300 attività. Negli ultimi 10 anni, ben 165.500. A livello territoriale è il Mezzogiorno la macro area dove la caduta è stata maggiore. Tra il 2009 e il 2018 in Sardegna la diminuzione del numero di imprese artigiane attive è stata del 18 per cento (-7.664). Seguono l'Abruzzo con una contrazione del 17,2 per cento (-6.220), l'Umbria, che comunque è riconducibile alla ripartizione geografica del Centro, con – 15,3 per cento (-3.733), la Basilicata con il 15,1 per cento (-1.808) e la Sicilia, sempre con il -15,1 per cento, che ha perso 12.747 attività.

L’eredità amara dei governi del Pd: in crescita l’indebitamento delle famiglie

0

Le famiglie italiane sono indebitate per un importo medio pari a 20.549 euro. Nell’insieme, i “passivi” accumulati con le banche e gli istituti finanziari ammontano a quasi 534 miliardi di euro. Le cifre, elaborate dall’Ufficio studi dell’Associazione Artigiani e Piccole Imprese Mestre Cgia, sono riferite al 31 dicembre 2017, nel pieno, insomma, della lunga stagione di governo targata Pd, i cui presunti successi sono sconfessati da numeri e dati come questi.

Gli autonomi versano più Irpef di dipendenti e pensionati

1

Secondo la Cgia, i lavoratori autonomi versano più Irpef di dipendenti e pensionati. In Italia i lavoratori dipendenti e i pensionati ammontano ad oltre 35.650.000: questi ultimi costituiscono l'87,5% del totale dei contribuenti Irpef e subiscono un prelievo complessivo di 127 miliardi di euro all'anno (pari all'81,9% del gettito totale Irpef). Gli autonomi, invece, sono poco più di 4.660.000 lavoratori, pari all'11,4% del totale dei contribuenti Irpef. Al fisco versano quasi 22,5 miliardi di euro (pari al 14,5% del totale).

La denuncia della Cgia di Mestre: Sud e piccole imprese ostracizzate dalle banche

1
cgia di mestre: sud e piccole imprese fuori dal credito bancario

Il report denuncia della Cgia di Mestre: "Sud e piccole imprese escluse dal credito bancario, nonostante gli scandali degli ultimi anni". La confartigianato di Mestre apre a tutti gli occhi sul momento buio che sta attraversando il nostro paese sotto tutti gli aspetti: economici, politici, morali.

Ogni italiano paga 8 mila euro di tasse l’anno

0

Gli italiani pagano annualmente un centinaio di tasse. A stilare l'elenco è stata la Cgia di Mestre. Ogni italiano paga mediamente 8 mila euro di imposte e tasse, importo che sale a quasi 12 mila euro se si considerano anche i contributi previdenziali.

L’Italia è divisa in due: aumenta il divario tra Nord e Sud

0

L'Italia è sempre più spaccata in due e il Meridione affonda. Se nel 2007 la percentuale di popolazione a rischio povertà nel Sud era al 42,7 per cento, nel 2015 (ultimo anno in cui il dato è disponibile a livello regionale) è salita al 46,4 per cento. In pratica quasi un meridionale su due si trova in gravi difficoltà economiche

Pensieri “scorretti” a Pasquetta: in Italia si muore di lavoro

0
lavoratori italia

Il paese dello Statuto dei Lavoratori è diventato il Bengodi del caporalato. Di lavoro si crepa. Gli incidenti mortali nei luoghi di lavoro sono in aumento.

Le famiglie italiane sono sempre più indebitate

0
famiglie indebitate

Gli effetti della crisi hanno accentuato il divario tra poveri e ricchi. Le famiglie italiane sono indebitate in media per un importo pari 20.341 euro.