Argomenti Cina

Argomento: Cina

Quando il Tibet era “un inferno” in terra

Recensione del libro di Albert Ettinger “Tibet libero? Rapporti sociali e ideologia nel Paese del lamaismo reale”, Zambon, Francoforte sul Meno, 2016.

Dalla continua avanzata della Cina al ritorno della Russia: il nuovo futuro dell’Africa

Numerosi elementi indicano come l'Africa, oggi, attiri su di sé sempre nuovi partner, dalla Cina alla Russia fino all'India, non dimenticando poi il Giappone. L'Europa e gli Stati Uniti, presenze storiche, appaiono invece sempre più in declino nella capacità di potervi ancora esercitare un controllo.

L’Esercito Comune Europeo: la Francia vuole scaricare sugli altri paesi UE i costi del suo colonialismo

La proposta francese di un Esercito Comune Europeo sembrerebbe indicare, fra le tante cose, anche la volontà di Parigi di scaricare sugli altri partner europei i costi sempre più difficilmente sostenibili della sua politica neocoloniale in Africa.

La sinofobia dei media italiani ed occidentali ben si presta agli interessi del Falun Gong

La vicenda di Wang Quanzhang, il noto avvocato "attivista per i diritti umani", viene usata in Occidente per continuare a mobilitare larghe quote d'opinione pubblica, completamente digiuna su temi riguardanti la Cina, contro le autorità di Pechino. Naturalmente tutti coloro che hanno conti in sospeso con la Cina ne traggono vantaggio, in primo luogo sette pericolose come il Falun Gong.

Tra occidentalizzazione e valori tradizionali: la storia delle riforme in Cina

La storia del "riformismo cinese" è molto lunga e comincia addirittura prima dell'avvento della Repubblica e quindi del Socialismo. Si tratta di un percorso molto complesso, basato su concetti come equilibrio ed armonia, che cerca di conciliare la modernità con la tradizione, nel pieno rispetto dell'identità nazionale e storica del Paese.

Alleviare e sconfiggere la povertà in Cina. Il caso dello Yunnan

In 40 anni di riforme economiche, inaugurate da Deng Xiaoping, 800 milioni di cinesi sono stati portati fuori dalla povertà. Lo Yunnan, in questo senso, è uno degli esempi più efficaci per descrivere la portata di questa immensa opera di promozione sociale.

Come il Falun Gong cerca d’inquinare le analisi geopolitiche dell’Occidente sulla Cina e la Nuova Via della Seta

Quando il modo di ragionare fanatico e settario di chi appartiene ad una setta, che oltretutto è mossa da precise finalità anticinesi come nel caso del Falun Dafa, si scontra con la geopolitica, con l'economia e con la storia, i risultati sono sempre a dir poco pietosi.

Cina: le critiche occidentali allo Xinjiang sono totalmente infondate

Le critiche statunitensi e soprattutto di media ed organizzazioni per i diritti umani occidentali alla Cina, in merito allo Xinjiang, sono decisamente poco credibili. Da che pulpito viene la predica?

G20 di Buenos Aires: tra alti e bassi, qualche risultato c’è

Sembrerebbe che, a parte la questione del clima, il G20 di Buenos Aires si sia concluso con una buona intesa fra i vari leader presenti. Importantissimi, in particolare, gli incontri fra Trump, Putin e Xi Jinping.

Tra cure naturali, settarismi, social ed internet: il curioso caso del Falun Gong in Italia

Negli ultimi anni, grazie ad internet e ai social, le cure alternative a quelle medico-scientifiche hanno guadagnato molto terreno, soprattutto in certi ambienti per così dire "radical chic" e non solo. Le sette religiose o pseudoreligiose come il Falun Gong non hanno tardato ad approfittarne, riscuotendo fin da subito l'ingenua fiducia di questo vasto pubblico, non solo internettiano.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,747FanLike
37FollowerSegui
149FollowerSegui
1,474FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE