Argomenti Elezioni

Argomento: elezioni

Germania: vince l’incertezza, perdono gli eredi di Angela Merkel

Dopo sedici anni, è finita l'era Merkel. L'Spd di Olaf Scholz è il partito più votato nelle elezioni in Germania con il 25,7% dei voti

Flop per i sondaggisti anti-Putin: Russia Unita vince largamente

Russia, il presidente Vladimir Putin

Il partito del presidente russo Vladimir Putin, Russia Unita, ha vinto le elezioni parlamentari. Il margine con il quale il partito di Putin si è imposto, è diventato via via più ampio con il passare delle ore, rendendo molto approssimativi i dati degli exit-poll sui quali i soliti noti già avevano iniziato a costruire castelli in aria. Con tutte le schede scrutinate il partito del presidente russo Putin ha ottenuto il 49,83% dei voti, conquistando così oltre due terzi dei seggi della Duma, la camera bassa del Parlamento.

Umbria: la svolta papalina del M5s

Con molte probabilità sarà Francesca Di Maolo, avvocato di area francescana, il punto di sintesi M5s e Pd come candidata alla presidenza dell'Umbria. Via libera dalla piattaforma Rousseau.

Prende forma il governo dell’ammucchiamento

Prende forma il governo dell'ammucchiamento. Procrastinando il ritorno alle urne, tanti miracolati salverebbero le proprie poltrone, destinate ad essere tagliate non da una legge costituzionale ma da un calcio nel sedere, metaforicamente parlando, da parte degli elettori.

Il Presidente dell’Associazione Culturale Russia E-R nella Repubblica di Ossezia

Il Presidente dell’Associazione Culturale Russia Emilia Romagna dott. Stefano Bonilauri, presente in qualità di Osservatore Internazionale alle Elezioni Politiche nella Repubblica Indipendente di Ossezia

Israele, la prevedibile vittoria di Netanyahu

La riconferma di Benyamin Netanyahu, inizialmente data non proprio per scontata, è invece regolarmente avvenuta. La sua coalizione gode già ora di un buon vantaggio sull'avversario Benny Gantz ed è destinata ad aumentare i numeri in Parlamento grazie all'appoggio dei partiti minori della destra che inizialmente correvano da soli.

La carta islamica di Erdogan

In Turchia il Sultano Erdogan sembra aver imbroccato la parabola discendente e destinato a navigare sempre più a vista per salvaguardare la sua permanenza al potere. Ma la situazione generale del paese e dei suoi rapporti esteri è ancora molto nebulosa.

Ucraina: presidenziali tra antipolitica e rischio brogli

Ucraina: presidenziali 2019

L'Ucraina giunge all'appuntamento con il voto presidenziale del prossimo 31 marzo tra antipolitica e crisi economica. Il comico Zelensky favorito sulla Tymoshenko, ma è alto il rischio che alla fine la spunti di nuovo Poroshenko attraverso pesanti brogli elettorali.

Abrid: Diario Algerino. Viaggio in un paese alle prese con le incognite del futuro

Ad aprile in Algeria si terranno nuove elezioni presidenziali, che concluderanno la lunga pagina dell'ormai anziano e malato Presidente Bouteflika. Il Paese è dinanzi a numerose incognite, profondamente legate alla sua complessa eterogeneità.

Pienone per la Lega a piazza del Popolo

La Lega si ritrova e si rinnova in piazza, insieme ai suoi militanti. Da piazza del Popolo arriva un segnale forte sia agli alleati che agli avversari.

SEGUICI SU

10,846FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,426FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

PRIMA PAGINA

 

EDITORIALE