Argomenti Etiopia

Argomento: Etiopia

L’Etiopia, il Natale ortodosso e le rondini

Il 7 gennaio Etiopici ed Eritrei festeggeranno finalmente insieme il loro Natale, uniti stavolta anche nei governi. Grandi sono i cambiamenti che negli ultimi mesi hanno infatti riguardato l'Etiopia e l'intera regione del Corno d'Africa.

2018, l’anno che ci siamo lasciati alle spalle: un bilancio, guardando al domani

Il 2018 si chiude con prospettive interessanti, non soltanto per il nostro paese, ma anche per alcuni importanti dossier mondiali. Il 2019 è un anno di grandi aspettative: l'obiettivo è non tradirle.

Gli eredi del “compromesso storico” continuano a colpire l’Eritrea, ma per loro ormai è “Game Over”

Di fronte al dissolversi del loro "business dell'accoglienza", gli eredi del "compromesso storico" ormai nel panico se le inventano tutte, disperdendosi fra chi continua ad attaccare malgrado tutto e nonostante tutto l'Eritrea ed il processo di pace e d'integrazione nel Corno d'Africa e chi, invece, cerca d'arruffianarsi con Asmara, che solo fino a poche settimane fa attaccava e demonizzava.

Abebe Bikila: il primo oro olimpico del continente africano

abebe bikila

Nell'epoca della decolonizzazione del continente africano, quella di Bikila alla maratona di Roma 1960 fu molto di più che una semplice medaglia d'oro. La storia del maratoneta dai piedi scalzi.

Eritrea: il viceministro degli Esteri Emanuela Del Re in visita ad Asmara

L'importante visita che in questi giorni la viceministro degli Esteri Emanuela Del Re sta conducendo fra Eritrea, Etiopia e Gibuti testimonia la ritrovata attenzione del nostro paese per il Corno d'Africa, dimostrata già col precedente viaggio del premier Conte a fine ottobre.

Eritrea: Verso la Rinascita. Parla l’Ambasciatore Fessahazion Pietros

Pubblichiamo questa breve nota, estremamente significativa, diramata dall'Ambasciatore dello Stato di Eritrea in Italia, Fessahazion Pietros, all'ANSA. In tale nota viene spiegato tutto il meccanismo che ha condotto, negli anni, alla criminalizzazione internazionale dell'Eritrea finché gli equilibri non sono cambiati traducendosi in un totale rovesciamento della situazione. Adesso nuove sfide aspettano l'Eritrea e il mondo occidentale, cominciando dall'Italia.

Rodolfo Graziani: dopo sessant’anni, la sua figura ancora divide l’Italia

A distanza di decenni, la figura del Generale Rodolfo Graziani continua a dividere gli italiani. Qualcuno lo onora come un grande patriota, altri lo ricordano per i suoi crimini. Tanto nelle colonie quanto alla guida del potere militare della RSI si macchiò infatti di gravissime responsabilità, che tuttavia pagò nel Secondo Dopoguerra con una pena di soli quattro mesi di carcere. Divenuto quindi leader del neonato Movimento Sociale Italiano, è morto per cause naturale nel 1955, non prima d'aver dato alle stampe un libro dove difendeva la sua vita.

L’ONU ha rimosso le sanzioni all’Eritrea all’unanimità

Oggi è un grande giorno per l'Eritrea, perché anni di pazienza e fermezza, ovvero di "resilienza", hanno dimostrato quanto fosse nel giusto. Il Consiglio di Sicurezza ha infatti rimosso nel pomeriggio di oggi, 14 novembre 2018, le sanzioni ingiustamente comminate nel 2009 ed ulteriormente rafforzate nel 2011.

Comunicato congiunto fra i leader di Eritrea, Etiopia e Somalia. Avanza l’integrazione nel Corno d’Africa

Secondo quello che amiamo definire come l'antico e rivissuto "Spirito di Axum", continua il processo d'integrazione e di pace nel Corno d'Africa, tra Eritrea, Etiopia e Somalia.

Ancora pochi giorni e le sanzioni internazionali all’Eritrea saranno solo un ricordo

Sono ormai gli ultimi giorni per le sanzioni internazionali all'Eritrea, volute da Obama nel 2009 e nel 2011 dietro false accuse, e risultate persino più severe di quelle applicate ad Iran e Corea del Nord. E' un segnale estremamente positivo per l'economia, i commerci, e soprattutto per la pace e l'integrazione nel Corno d'Africa.

SEGUICI SU

10,857FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,437FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

PRIMA PAGINA

 

EDITORIALE