Argomenti Europa

Argomento: Europa

Climate Strike: la recita scolastica del globalismo nell’ombra

Lo "sciopero globale" dei giovani contro l'inquinamento non è affatto spontaneo: ancora una volta, si tratta di una manovra tattica in una logica di scontro fra poteri. Ma non solo.

Brexit: Theresa May verso la proroga, a costo di distruggere anche la sua carriera politica

Pur di scongiurare la Brexit, o quantomeno di ritardarla il più possibile, Theresa May è disposta persino a sacrificare la propria popolarità e carriera politica. Ciò però può solo rafforzare le incognite per il prossimo futuro, anziché dissiparle. Forte è il nervosismo in Europa, ed in particolare in Germania, mentre l'Italia recupera, in questo scenario, un piccolo spazio d'iniziativa che andrà però gestito oculatamente.

Yu Xuefeng: “La Cina cerca cooperazione, non egemonia”

Yu Xuefeng, docente di politica internazionale all'Università di Pechino, spiega qual è il reale senso della Belt and Road Initiative e soprattutto mette a nudo la scarsa credibilità delle accuse di progetto egemonico o di colonialismo che vengono oggi rivolte alla Cina.

8 Marzo: storia della Giornata Internazionale delle Donne

Russia 1917

Contrariamente alla leggenda conosciuta dai più, che vorrebbe l'8 Marzo come una festa in memoria delle operaie morte in un mai esistito incendio a New York nel 1908, tale data ha ben altre origini, legate al movimento femminile rivoluzionario e socialista che pose termine all'autocrazia dello Zar durante la Prima Guerra Mondiale.

Russia: il discorso di Vladimir Putin e l’avvertimento agli USA

Vladimir Putin

Aumenta la tensione tra Usa e Russia in seguito alla decisione di Washington di lasciare il trattato INF sui missili nucleari a medio raggio. Il Cremlino avverte Trump sui rischi di una politica missilistica in Europa.

Dall’Italia alla Spagna, dalla Francia all’Albania, la crisi delle forze “euro-progressiste” in Europa

La ormai ex sinistra europea, avendo abbandonato il socialismo in favore di uno slavato liberal-liberismo, si trova oggi dinanzi alla crisi di consensi e di identità. I casi sono numerosi, dentro e fuori l'UE. A destra, e fra le varie forze politiche concorrenti, mancano però obiettività e capacità di analisi, sufficienti a rendere stabile nel tempo l'attuale successo, col rischio che resti solo effimero.

Venti di Guerra Fredda: gli USA si ritirano dal Trattato INF

Crisi venezuelana e ritiro degli Usa dallo storico accordo Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty che nel 1987 aveva posto un freno alla corsa all’atomica. Russia e Usa mai così distanti dai tempi della Guerra Fredda.

L’Italia “è in recessione”. Ma lo siamo da oltre dieci anni

Il terrorismo mediatico trasversale rivolto contro il governo gialloverde fa ben poco effetto su una popolazione ormai disillusa e diventata refrattaria alla propaganda più spudorata.

Incontro fra i ministri degli esteri di Eritrea ed Ungheria: una sorpresa

Piena identità di vedute fra il ministro degli esteri eritreo e il suo omologo ungherese. Eritrea ed Ungheria intendono marciare unite su questioni d'interesse comune.

Dai media francesi a quelli italiani, la strumentalizzazione sul Falun Dafa imperversa sempre

Il libero mercato nemico della libera (intesa come vera) informazione? E' quanto ci chiediamo vedendo alcuni esempi, che in ogni caso denotano l'appiattimento culturale dei media italiani a quelli stranieri, chiaramente solo se francesi, inglesi o americani...

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,845FanLike
35FollowerSegui
162FollowerSegui
1,560FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE