Argomenti Giornali

Argomento: giornali

La chiamano libertà di stampa ma è tifoseria organizzata

libertà di stampa

Gli attacchi quotidiani rivolti all'esecutivo dal blocco costituito da direttori editoriali, giornalisti, opinionisti e “pensatori”, cresciuti d'intensità congiuntamente alle minacce di Bruxelles e degli speculatori internazionali, dopo l'approvazione del Def, hanno scatenato le reazioni del premier Conte e del ministro del Lavoro e vicepremier, Luigi Di Maio. La chiamano libertà di stampa ma a noi sembra più che altro tifoseria organizzata. Le consorterie finanziarie vogliono indebolire il governo e costringerlo alla resa per continuare con l'austerità e i sacrifici che oltre a rallentare la crescita del Paese, hanno eroso i risparmi delle famiglie.

Passa la riforma del copyright. Via libera alla grande censura

La riforma del copyright è stata approvata dal Parlamento Europeo. L’approvazione finale potrebbe arrivare a gennaio. Inizia la grande censura voluta dalle lobby.

SEGUICI SU

10,869FanLike
35FollowerSegui
185FollowerSegui
1,474FollowerSegui
29IscrittiIscriviti