Argomenti Guerra civile ucraina

Argomento: guerra civile ucraina

Donbass: l’esercito ucraino bombarda le postazioni dei neonazisti del Pravy Sektor

Pravy Sektor

Secondo Donetsk, gli scontri tra l'esercito regolare ucraino ed i paramilitari del Pravy Sektor continuano dall'inizio della guerra nel Donbass, ma sono tenuti accuratamente nascosti.

Donbass, la tregua del MinskII è sempre più una farsa

Crisi ucraina: nel donbass il MInskII è solo un ricordo

Nonostante il fruttuoso colloquio di inizio luglio tra i presidenti Donald Trump e Vladimir Putin continuano il caos e la guerra sul fronte orientale ucraino: Kiev ha convinto Washington a rifornirla di un altro contingente di armi per fronteggiare la guerra: dov'è finito il trattato di Minsk?

Polonia: Kownacki come Piskorski, accusato di rapporti con la Russia dal Frankfürter Allgemeine Zeitung

Kownacki

Bartosz Kownacki, un funzionario del Ministro della Difesa polacco, è stato accusato di avere legami con i gruppi di destra filorussi e soprattutto con Mateusz Piskorski, dopo che si erano recati a Mosca come osservatori internazionali polacchi delle elezioni del 2012.

G20: il mancato invito di Poroshenko mette Kiev in fibrillazione

Trump, Putin, Poroshenko

G20 di Amburgo, primo incontro tra Vladimir Putin e Donald Trump. Poroshenko non è stato invitato, e per l'Ucraina scatta il campanello di allarme.

Donbass: violata la “tregua del pane” ma l’OSCE si gira dall’altra parte

Donbass

La "tregua del pane" è stata introdotta per rendere sicuri gli agricoltori ed il raccolto dai bombardamenti, ma l'esercito ucraino non sembra avere intenzione di rispettarla a lungo. Intanto, l'OSCE è impossibilitata a giungere sui luoghi dei bombardamenti.

Guerra nel Donbass: l’offensiva dei filorussi e le diserzioni nell’esercito ucraino

Guerra nel Donbass

Gli accordi di Minsk non funzionano. L'Ucraina è costretta a riconoscere il basso morale del proprio esercito, mentre i combattenti del Donbass occupano alcune postazioni nemiche.

Le celebrazioni del 9 maggio in Russia e nei Paesi ex sovietici. Putin avverte l’Europa: “senza cooperazione pace a rischio”

Giorno della Vittoria, 9 maggio 2017, Putin

La festa della vittoria sul nazismo tra Russia, Ucraina, Donbass e Bielorussia. Le sfilate dei parenti dei veterani della Seconda Guerra Mondiale e le ombre del neonazismo. Putin avverte i partner europei: "senza coesione tra potenze internazionali la pace è in pericolo".

VI Conferenza di Mosca sulla sicurezza mondiale: un invito al dialogo

La Russia e gli altri partecipanti alla conferenza hanno lanciato un messaggio inequivocabile all’Europa: avviare al più presto possibile un dialogo sulla sicurezza al fine di preservare la pace nel continente.

2 maggio 2014, con la Strage di Odessa l’Ucraina golpista raggiunse il punto di non ritorno

Odessa, incendio Casa dei Sindacati, 46 vittime

I tragici eventi della Casa dei Sindacati di Odessa furono decisivi per l'inasprimento dello scontro tra il nuovo governo golpista di Kiev e i suoi oppositori. L'incendio causato dai nazionalisti filomaidan portò a 46 vittime, tra le quali bambini e minorenni.

Terzo anniversario della Crimea russa: la vita nella penisola che ha rischiato il genocidio

Crimea

Tre anni fa, il 18 marzo 2014, Vladimir Putin ha annunciato alla nazione il riconoscimento del risultato del referendum della Crimea. Tre anni dopo, gli abitanti festeggiano il ricongiungimento con la Russia.

SEGUICI SU

10,869FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,452FollowerSegui
29IscrittiIscriviti