Argomenti Lega

Argomento: lega

Salvini esce dall’angolo: al Senato vota la Bernini

Salvini, votando per la Bernini, ha dimostrato abilità strategica. Con i ponti saltati tra Lega ed M5S, i grillini avrebbero potuto convergere su Zanda o un altro nome del Pd, creando le prospettive anche per un non impossibile accordo di Governo. Un rischio troppo grande per la Lega che ha deciso di non assoggettarsi alle "ragioni" del cavaliere di Arcore, rivendicando un ruolo da protagonista, forte anche del risultato elettorale che ne ha fatto il primo partito del centrodestra.

Marco Rizzo (PC) contro Lega e M5S: “Sembrano la DC”

Marco Rizzo, segretario generale del PC, ha criticato apertamente prima la visita di "cortesia" dei due a Lewis Eisenberg, ambasciatore statunitense a Roma, e poi le manovre odierne, con trattative vecchio stile per arrivare all'elezione dei presidenti di Camera e Senato.

Anche Paolo Becchi contro le sanzioni alla Russia

paolo becchi

Paolo Becchi, ex filosofo di riferimento del Movimento Cinque Stelle, commenta la quarta elezione di Putin alla presidenza della Federazione Russa: "via l'embargo contro Mosca", scrive su Twitter.

Colloquio telefonico Salvini-Di Maio per “far partire il Parlamento”

salvini di maio

Colloquio telefonico Salvini-Di Maio. Il leader pentastellato ha scelto il blog delle stelle e twitter per rivelare i contenuti delle telefonate intercorse con gli esponenti politici degli altri partiti, promettendo al suo elettorato aggiornamenti costanti. Matteo Salvini ne ha parlato a Domenica Live.

SWG: aumentano i consensi di Lega e Cinquestelle

partiti, elezioni, sondaggi

Il nuovo sondaggio di SWG a pochi giorni dal voto mostra un quadro politico nel quale Lega e Cinquestelle viaggiano con il vento in poppa, mentre Potere al Popolo rosicchia voti al centrosinistra.

Eppur si muove…

salvini di maio

Salvini ha telefonato mercoledì sera al leader del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio per giungere a un accordo sulla presidenza delle Camere. Un viatico verso una possibile intesa Salvini-Cinquestelle, che secondo noi è l'unica soluzione per uscire dallo stallo al quale le urne hanno condannato la politica italiana.

Direzione Pd: Martina traghettatore, nessun “processo” a Renzi

La Direzione del Pd ha votato un documento che attribuisce a Maurizio Martina il ruolo di reggente in vista dell'Assemblea nazionale di metà aprile. Matteo Renzi non ha partecipato alla Direzione, ma ha avvertito amici ed avversari: "Mi dimetto da segretario del Pd come è giusto fare dopo una sconfitta. Ma non molliamo, non lasceremo mai il futuro agli altri".

Elezioni, un operaio su due (e non solo) vota il Centrodestra

centrodestra operaio

L'analisi post-voto degli istituti di statistica ci permette di dare dei giudizi meno superficiali di quanto sta accadendo nel nostro paese. Vogliamo tenerci fuori da certi commenti bifolchi e che insultano l'intelligenza degli italiani, come quelli che abbiamo letto e ascoltato negli ultimi giorni sul sud fannullone e sul nord evasore. Siamo alla fine di un'epoca.

La balla del Cinquestelle partito del Sud fannullone…

Luigi Di Maio e Roberto Fico a Napoli

Già nelle prime ore dopo il voto, i consensi ottenuti dal Cinquestelle in Meridione hanno suscitato analisi avventate, se non tendenziose di tipo sociologico, sia da parte degli amici del PD, che di un certo tipo di leghismo. Ma sono fuoristrada...

Lo ius soli è affondato insieme al Pd. Esulta la Lega

Lo ius soli naufraga al Senato per mancanza del numero legale. Assenti 29 senatori del Pd, tutti quelli dei 5 Stelle e la quasi totalità dei centristi. Nuova seduta il 9 gennaio con all'odg "comunicazioni del presidente". Esulta la Lega

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,908FanLike
35FollowerSegui
164FollowerSegui
1,556FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE