Argomenti Mafia

Argomento: mafia

Claudio Domino, uno dei tanti bambini innocenti assassinati da Cosa Nostra

claudio domino

Il 1986 è un anno difficile per Cosa Nostra, è in corso il maxiprocesso istruito dal pool antimafia, tuttavia non ha nessuna pietà per Claudio Domino, bambino di 11 anni del quartiere San Lorenzo di Palermo. A distanza di trentatré anni non si conosce ancora il motivo per il quale è stato assassinato.

La Corte Europea approva il ricorso del figlio di Provenzano

Bernardo Provenzano

La Corte Europea dà ragione al figlio di Bernardo Provenzano sul 41 bis. L'ira di Salvini e Di Maio: decidiamo noi italiani, non loro.

In ricordo di Paolo Giaccone, il medico che non ha chinato il capo dinanzi alla malavita

paolo giaccone

Paolo Giaccone, medico legale di Palermo, pagò a caro prezzo l'aver giurato guerra alla Mafia siciliana. Morì l'11 agosto del 1982, ucciso da tre sicari di Cosa Nostra.

Scopelliti: a 27 anni dall’omicidio del magistrato calabrese possibile svolta nelle indagini

Antonino Scopelliti

Nel giorno dell'anniversario della sua scomparsa ritrovata l'arma che avrebbe ammazzato il magistrato calabrese il 9 agosto di 27 anni fa. Vicina una svolta nelle indagini nel caso la notizia venisse confermata dalle analisi scientifiche. Un mistero che dura dal 1991.

Gaetano Costa, l’ennesimo delitto irrisolto di Cosa Nostra

Gaetano Costa

A quasi quarant'anni dall'omicidio di Gaetano Costa, gli assassini del magistrato siciliano restano ignoti. Uno dei tanti delitti eccellenti di Cosa Nostra

Strage di Ciaculli: dopo 55 anni ancora nessun colpevole

strage di ciaculli

La Strage di Ciaculli con sette vittime delle forze dell'ordine è un attentato compiuto dalla malavita organizzata durante la prima guerra di mafia. A 55 anni esatti dalla strage la magistratura non ha individuato ancora dei responsabili.

Strage di Pizzolungo, la dedica del poeta Strinati alle vittime

strage di pizzolungo, 2 aprile 1985

Nella strage di Pizzolungo, attentato di Mafia del 2 aprile 1985, persero la vita tre vittime innocenti: Barbara Rizzo e i gemelli Asta: la dedica del poeta Strinati che ha inviato alla nostra redazione un suo componimento nel ricordo delle vittime.

Giuseppe Fava, l’uomo de “I Siciliani” che combattevano la Mafia

Giuseppe Fava

Giuseppe Fava è stato il fondatore del secondo giornale antimafia della storia italiana: "I siciliani". Viene ucciso dalla Mafia il 5 gennaio 1984 a Catania.

Gaetano Guarino, la Mafia e la lotta dei contadini a Favara

Gaetano Guarino, la targa commemorativa a Favara

Gaetano Guarino venne ucciso a Favara (AG) il 14 maggio 1946. Sindaco scomodo alla Mafia, lottava per i diritti dei contadini. Era iscritto al Partito Socialista Italiano.

Emanuele Basile: una vita sacrificata in nome della Giustizia

Emanuele Basile

Il Capitano dei Carabinieri Emanuele Basile fu ucciso la sera del 4 maggio 1980, mentre assisteva alla Festa del Santissimo Crocifisso di Monreale. La Mafia non digeriva le sue indagini sui traffici di droga e sulla morte di Boris Giuliano. Era amico di Paolo Borsellino, che indagò sul suo omicidio.

SEGUICI SU

10,842FanLike
35FollowerSegui
185FollowerSegui
1,472FollowerSegui
29IscrittiIscriviti