Argomenti Migranti

Argomento: migranti

Sì al decreto Minniti sui migranti

Marco Minniti

Sì definitivo della Camera al decreto legge Minniti sui migranti, il secondo che porta il nome del ministro dell'Interno, dopo quello sul Daspo urbano.

Pili (Unidos): “Otto migranti trasferiti da Cagliari a Palermo con volo della Gdf”

Otto migranti trasferiti da Cagliari in Sicilia con volo della Gdf. Mauro Pili annuncia la presentazione di un'interrogazione al Ministro dell'Interno.

No ai fermi degli scafisti “per necessità”

Gli scafisti per necessità sono intoccabili, contro le Ong che aggirano la legge c'è poco da fare e i rimpatri sono difficoltosi. Pillole di un disastro.

Donald Trump: “Unione Europea è uno strumento della Merkel”

Trump

Un Donald Trump a tutto campo quello intervistato dal Sunday Times. Elogia Brexit e attacca l'Europa su immigrati e NATO.

La rivolta di Cona

I fatti di Cona certificano inesorabilmente il fallimento delle politiche d'accoglienza fin qui adottate. L'Ue ha il dovere di evitare il caos all'orizzonte

Il 2016 in pillole. L’anno delle morti eccellenti e dei clamorosi risvolti politici: Trump e Brexit dominano la scena.

2016, tra trump, terrorismo, terremoto.

Quello che sta per chiudere è stato un anno intenso per l'Italia e per il Mondo. Quali sono stati gli eventi che hanno caratterizzato il 2016? Quali momenti che ci hanno tenuti col fiato sospeso, o solamente, hanno caratterizzato le nostre giornate, a casa, a lavoro o al bar, o tra amici e conoscenti? Li riepiloghiamo brevemente: da Trump al Terremoto del Centro Italia, fino all'intenso mese di questo dicembre che sta per chiudere l'anno.

Renzi contro la UE: “Regole fatte contro di noi”

"Smettiamo di dirci 'ce lo chiede l'Europa' e cominciamo noi a dire cosa vogliamo" ha dichiarato un Renzi irritato con la UE

Barricate nel Ferrarese. I cittadini respingono i profughi

I manifestanti avevano posizionato bancali di legno in tre punti d’accesso al paesino per impedire l'arrivo dei profughi disposto dal Prefetto.

Legge di Stabilità 2017: Governo e UE lottano sui decimali, ma il Paese avrebbe bisogno di ben altro

Stabilità

Sabato scorso, Renzi e Padoan hanno presentato l'attesissima Legge di Stabilità per il 2017, una manovra da 27 miliardi complessivi. Deficit previsto al 2,3%, 0,1% in più rispetto a quello pattuito con Bruxelles, che non pare accontentarsi e prova a lottare sui decimali. Tutto rimane molto incerto, dalle coperture a quel che accadrà dopo il referendum costituzionale.

Referendum in Ungheria: 98% per il No, ma è giallo sul quorum

La propaganda europeista si impunta sul quorum non raggiunto e grida all'invalidità della consultazione. Ma se il parere popolare non è vincolante, la decisione spetta comunque al governo ungherese e il Primo Ministro Viktor Orbàn vota "No" alle quote imposte dall'Unione Europea.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,908FanLike
35FollowerSegui
164FollowerSegui
1,556FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE