Argomenti Paolo Gentiloni

Argomento: Paolo Gentiloni

Crolla il ponte Morandi a Genova. L’austerità e i profitti fanno decine di morti

Duecento metri del ponte Morandi, sull'autostrada A10, si sono sbriciolati, portandosi dietro 26 vittime e 15 feriti (dato purtroppo ancora provvisorio) oltre 30 auto e 3 mezzi pesanti. Si contano i morti e i danni e si sprecano le parole di circostanza, come sempre accade in questi casi. Poi trascorsa qualche settimana, ricomincerà il solito andazzo. Ed è allora che il governo gialloverde dovrà dimostrare un cambio di paradigma politico, operativo ed economico rispetto ai governi precedenti. Di Fiscal Compact, pareggio di bilancio e Spending review si muore.

Bagnai (Lega) attacca il Pd per il “caso” Nava

La Lega ha presentato un'interrogazione urgente in Senato al Premier Gentiloni e al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan per chiedere "se non ritengano opportuno riconsiderare" la nomina di Mario Nava a presidente dell'Autorithy di Borsa visto che ha scelto di restare un dipendente della Commissione europea.

Mosca e Damasco: “attacco chimico di Douma false flag di Londra e Washington”

Siria, l'indecisione di Trump dopo attacco chimico

Mentre Donald Trump sembra voler riconsiderare la minaccia dell'attacco in Siria, la Russia dispiega le forze nel distretto di Douma. Le prove dell'uso di armi chimiche da parte di Assad, tuttavia, non sono mai state fornite. Russia e Siria attaccano: "attacco chimico perpetrato da Londra per causare l'intervento degli Stati Uniti"

Siria: le reazioni italiane al bombardamento di Damasco

In Italia, le reazioni sono state numerose, e diversi politici hanno deciso di condannare apertamente l'ennesima aggressione alla Siria. Salvini, il più duro, chiede a Francia, UK e USA di fermarsi. Berlusconi invece invita a tacere, e PD e 5 Stelle plaudono all'intervento

Fermate quella “nazista” della Marine Le Pen

Marine Le Pen

Marine Le Pen da quando è stata eletta presidente della Francia ha fatto più danni che altro. Quella della leader della destra francese è una vera escalation di emulazione hitleriana a nocumento di lavoratori, migranti e paesi inermi del medio oriente. L'Europa deve fare qualcosa contro questo pericolo mondiale.

Siria: Trump volubile, da Mosca parole di scherno sul presidente Usa

Putin, Trump

Donald Trump ritratta i suoi propositi di guerra alla Siria, mentre il presidente francese Macron, come nel 2011 Sarkozy, spinge per l'attacco bellico contro Assad. Da Mosca si fa ironia: "I rapporti internazionali non dovrebbero dipendere da come ci si sveglia la mattina".

Bardonecchia è la pietra tombale definitiva sul PD

giorgio napolitano

Bardonecchia invasa dalla polizia francese è l'ultimo degli episodi incresciosi che metteranno la parola fine all'esperimento fallito del Partito Democratico. Il PD è stato già nei suoi primi anni di vita commissariato da Re Giorgio Napolitano, che ne ha fatto il partito Garante degli interessi stranieri nel nostro paese, a tutela del progetto europeo. L'Unione Europea deve andare avanti a tutti i costi, anche sulla pelle dei popoli, ma per farlo ha bisogno di fedeli ascari: in Italia è stato soprattutto il PD a recitare questo ruolo.

Associazione Russia Emilia-Romagna: “L’Italia deve decidere se perseguire i propri interessi o rimanere ancorata ad alleanze obsolete”

Associazione Russia-Emilia Romagna

Con un comunicato chiaro e sintetico, l'Associazione Russia Emilia-Romagna condanna la scelta politicamente inopportuna da parte del governo dimissionario di Gentiloni di espellere due funzionari diplomatici russi, solo per mere ragioni di "obbedienza atlantica".

Salvini e Meloni contro l’espulsione dall’Italia dei funzionari russi

salvini meloni

La decisione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale di espellere dal territorio italiano due funzionari dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma accreditati in lista diplomatica, ha scatenato immediatamente le reazioni di Matteo Salvini della Lega e di Giorgia Meloni di Fdi.

Scippo del mare sardo, OP intervista l’On. Mauro Pili: “Pd responsabile Accordo di Caen”

Cessione del mare alla Francia, accordi di Caen, difesa dei pescatori sardi, identità territoriale, attività parlamentare, appartenenza e dignità. Di questo ed altro abbiamo parlato con l’onorevole Mauro Pili, leader di Unidos, che ci ha concesso una lunga ed intensa intervista.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,747FanLike
36FollowerSegui
145FollowerSegui
1,468FollowerSegui
26IscrittiIscriviti

EDITORIALE