Argomenti Recep Tayyip Erdogan

Argomento: Recep Tayyip Erdogan

Istanbul, Santa Sofia è di nuovo una moschea: ma non è di certo un fulmine a ciel sereno

Quel che è avvenuto col ritorno al culto islamico di Santa Sofia ad Istanbul non è di certo una novità assoluta, per quanto eclatante: la Turchia, ormai da anni, sotto Erdogan è in rapida fase di confessionalizzazione.

Siria: il piano di Erdogan

Siria: milizie turche nel nord del paese

In Siria Erdogan non rinuncia ai propri piani di conquista, mentre circa tre milioni di profughi siriani dalla Turchia sono pronti ad arrivare in Europa, mettendo sotto scacco Bruxelles. Raggiunta intesa con Vladimir Putin per cessate il fuoco a Idlib.

Da Berlino alla Libia: Missione Sophia in vista. Ma le incognite non sono poche

Intorno alla Libia si recita il solito, nuovo "giro di Valzer": difficilmente, però, la conferenza di Berlino potrà davvero portare ad effetti concreti o duraturi.

In Libia tornano i turchi “ottomani”, ed il Mediterraneo è sempre meno italiano (ed europeo)

L'intervento turco a sostegno del governo di Tripoli mette all'angolo l'Europa ed ancor più l'Italia in Libia e nel Mediterraneo. Ma anche questo, in definitiva, è frutto della scelta "suicida" di fare la guerra alla Libia nel 2011.

Siria: l’implicito ricatto degli Stati Uniti all’Europa

Siria: offensiva turchia contro i curdi

Attorno alla decisione deli Stati Uniti di lasciare campo libero alla Turchia nel Nord della Siria ruotano complessi equilibri internazionali che riguardano sia la Russia di Vladimir Putin che i partner europei della NATO.

La carta islamica di Erdogan

In Turchia il Sultano Erdogan sembra aver imbroccato la parabola discendente e destinato a navigare sempre più a vista per salvaguardare la sua permanenza al potere. Ma la situazione generale del paese e dei suoi rapporti esteri è ancora molto nebulosa.

Siria. Chi pensa ai siriani?

Un articolo neutrale e per questo oggettivo, quello del nostro amico Pellegatta, che ci spiega come il conflitto in Siria in otto anni abbia assunto un'importanza sempre più internazionale e globale, divenendo di fatto il banco di prova per i nuovi equilibri geopolitici del futuro.

Germania, prove di dialogo con Erdogan. Aufstehen: «Non è il benvenuto»

Erdogan

Il presidente Erdogan spera di dare un nuovo inizio ai rapporti tutt'altro che idilliaci con la Germania della Merkel. Atteso a Berlino venerdì, il leader turco spera nella potenza economica tedesca per far partire la ripresa dell'economia turca in appannamento. Ma le opposizioni si ribellano.

Battaglia aerea nei cieli della Siria. Il colpo di coda di Francia e Israele

Siria

L'attacco israeliano alla Siria, supportato dalla Francia, rappresenta il tentativo di due storici outsider da sempre presenti nel conflitto siriano ma ormai esclusi dai giochi d'influenzare in extremis il quadro regionale, onde impedire o ritardare una pace ormai chiara.

Il caso del calciatore Ozil mescola lo sport con la politica

In Germania il calciatore Mesut Ozil è divenuto destinatario delle critiche negli anni raccoltisi a carico del presidente turco Erdogan. Cos'è successo esattamente? Una riflessione di stampo sociologico può venirci in aiuto.

SEGUICI SU

10,858FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,438FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

PRIMA PAGINA

 

EDITORIALE