Argomenti Riforme

Argomento: riforme

L’Italia “è in recessione”. Ma lo siamo da oltre dieci anni

Il terrorismo mediatico trasversale rivolto contro il governo gialloverde fa ben poco effetto su una popolazione ormai disillusa e diventata refrattaria alla propaganda più spudorata.

Etiopia, rifugiati e lavoro: una lezione anche per l’Italia

Il proseguimento della "rivoluzione etiopica", sempre più democratica ed inclusiva, ha un effetto magnetico anche sui popoli e i paesi limitrofi, e può essere di utile spunto anche per noi.

Tra occidentalizzazione e valori tradizionali: la storia delle riforme in Cina

La storia del "riformismo cinese" è molto lunga e comincia addirittura prima dell'avvento della Repubblica e quindi del Socialismo. Si tratta di un percorso molto complesso, basato su concetti come equilibrio ed armonia, che cerca di conciliare la modernità con la tradizione, nel pieno rispetto dell'identità nazionale e storica del Paese.

Alleviare e sconfiggere la povertà in Cina. Il caso dello Yunnan

In 40 anni di riforme economiche, inaugurate da Deng Xiaoping, 800 milioni di cinesi sono stati portati fuori dalla povertà. Lo Yunnan, in questo senso, è uno degli esempi più efficaci per descrivere la portata di questa immensa opera di promozione sociale.

Cina: il Partito Comunista intende rimuovere il limite dei due mandati. Xi Jinping oltre il 2022

L'ipotesi, al momento ancora al vaglio, formulata dal CC del Partito Comunista Cinese di abolire il limite dei due mandati per il presidente ha destato subito critiche e preoccupazioni in Occidente, soprattutto fra i detrattori della Cina. Xi Jinping andrà oltre il 2022, ma la sua non sarà comunque una presidenza a vita.

Isaias Afewerki, Presidente dell’Eritrea: “La cooperazione regionale non è una scelta, ma una necessità”

Secondo il Presidente eritreo Isaias Afewerki solo una profonda riforma dell'Unione Africana potrà rilanciare l'Africa sulla scena mondiale. In tale operazione, da svolgersi collegialmente con tutti gli altri paesi africani, l'Eritrea è già pronta a svolgere la propria parte.

Cosa possiamo salvare del renzismo?

Analisi a mente fredda del renzismo e della sua eredità. Dall'annunciata rottamazione modernizzatrice alle pessime riforme del lavoro e della scuola.

Referendum costituzionale: un voto di classe e di principio

Qual è la base elettorale del fronte del NO, che con la sua prevalenza al recente referendum ha segnato la fine del governo Renzi?

Perchè gli italiani hanno bocciato la riforma di Matteo Renzi

Matteo Renzi

Perchè ha perso il progetto di riforme di Matteo Renzi e quali saranno, soprattutto, le conseguenze della vittoria del No?

Appello al Presidente Mattarella: si faccia la volontà degli italiani

sergio mattarella

La vittoria schiacciante del No al referendum costituzionale del 4 dicembre, segna anche la sconfitta della stagione di riforme iniziata nel 2011 dopo la caduta del governo Berlusconi. E' necessario un cambio radicale del programma di governo.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,906FanLike
35FollowerSegui
172FollowerSegui
1,550FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE