Argomenti Rimini

Argomento: Rimini

La castrazione chimica per gli stupratori è una soluzione?

0

Ad ogni nuovo caso di stupro, si riapre la discussione sull'introduzione della castrazione chimica per gli stupratori. Ma fino a che punto è una soluzione? I farmaci utilizzati, producono una serie di effetti collaterali tra i quali un decremento delle facoltà cognitive, cosicché il soggetto sottoposto contro la sua volontà al procedimento, si ritroverebbe sì sessualmente impotente, ma più arrabbiato e forse perfino più stupido e quindi, tutto sommato, ancora più pericoloso.

Viziati, violenti e senza scrupoli: ecco chi sono le belve di Rimini

0
Le belve di Rimini: Butungu, congolese era l'unico maggiorenne

I giovani che tra il 25 e il 26 agosto hanno prima aggredito una coppia polacca nel bagno 130 di Miramare, stuprando lei, e poi abusato di una trans peruviana lungo la Statale, sono viziati, violenti, privi di scrupoli e amanti della bella vita. Tre di loro sono minorenni (due marocchini e un nigeriano). Il maggiorenne è un ventenne congolese.

I mediatori culturali, i social media e le banalizzazioni che fanno male

0
mediatori culturali: il caso Abid Jee

Il compito del mediatore culturale è davvero difficile e richiede la conoscenza della lingua e della cultura tanto del luogo di origine che di arrivo dei migranti, essendo chiamato a promuovere la comunicazione e il rispetto tra chi arriva e il contesto preesistente. Personaggi come Abid Jee, le cui sconcertanti affermazioni hanno purtroppo "beneficiato" dell'amplificatore dei social media, producono danni ingenti ed impongono una riflessione molto seria.

Stupro Rimini, un mediatore culturale: “Peggio solo all’inizio, poi si gode”

2

Dopo la brutale violenza sessuale del branco di nordafricani, un sedicente mediatore culturale ha sminuito l'orrore di Rimini con un vergognoso commento sui social. Il giovane, tale Abid Jee, afferma di lavorare per la Cooperativa Lai-momo, attiva sul territorio bolognese nel campo dell'immigrazione e dell'istruzione.

Obbligo scolastico a 18 anni: che senso ha nel contesto attuale?

In una scuola che, riforma dopo riforma, va via via peggiorando, con l'innalzamento dell'obbligo scolastico a 18 anni, temiamo che si finirebbe soltanto coll'allungare il brodo, per di più limitando ulteriormente le possibilità di scelta dei ragazzi.

Il dramma dei lavoratori stagionali

2

Sul fronte del lavoro, una delle cause più sconosciute di precariato, mancanza di prospettive e di stabilità, è la stagionalità di un'attività produttiva. Per questa, intendiamo un'azienda, un ristorante, un albergo, qualsiasi attività che non lavori dodici mesi l'anno, riducendo ad otto, sei o addi...

Rimini: diciassettenne stuprata nel bagno di una discoteca

0

Una 17enne viene stuprata nel bagno di una discoteca a Rimini, mentre le amiche riprendono il tutto coi loro telefonini. Una notizia che sconvolge il paese.

PRIMA PAGINA

Eritrea e Somalia: nazioni sorelle, da sempre

1
Davvero fruttuosa ed importante la visita del nuovo Presidente somalo Hassan Sheikh Mohamud ad Asmara, in Eritrea, dove si è incontrato col Presidente eritreo Isaias Afewerki. Si conferma e si rilancia lo storico legame fra le due nazioni da sempre sorelle e figlie della stessa anima.