Argomenti Sanzioni russia

Argomento: sanzioni russia

Rodrigo do Val Ferreira: “Gli Stati Uniti hanno perso il prestigio economico e politico dal 2008”

Brasile, BRICS

Vi proponiamo l'intervista a Rodrigo do Val Ferreira, partner dell'associazione di consulenti aziendali ALA Holding Group e consulente per le relazioni governative brasiliano. Le tematiche che abbiamo toccato in questa intervista vanno dall'attuale situazione socio-politica dell'America Latina all'influenza degli USA nel continente alle relazioni con la Cina e la Russia.

Isychos, ex Viceministro della Difesa greco: “Oggi la NATO è la mano armata dell’1% delle oligarchie occidentali”

Costas Isychos

Costas Isychos, ex Viceministro della Difesa nel governo Tsipras in Grecia ha rilasciato alcune dichiarazioni a l'Opinione Pubblica. Dalla politica della NATO al ruolo della Turchia in Siria alla situazione economica greca in relazione alle sanzioni contro la Russia, sono gli argomenti che abbiamo trattato in questa piacevole intervista.

Russia, cresce rapidamente il settore auto, bene elettrotecnica e farmaceutica

industria della lada

La Russia dopo due anni di recessione torna di nuovo alla crescita. Migliora il settore industriale delle auto e della macchine agricole, bene anche altri settori industriali, secondo il ministro dell'Industria e del Commercio Denis Manturov.

Malinowski, ex membro del Parlamento europeo: “UE strumento delle oligarchie Usa”

Pierre Malinowski

Pierre Malinowski, storico francese ed ex dirigente del Front National: "Se i Paesi europei avessero la loro autonomia nelle decisioni politiche e militari, è sicuro che i rapporti con la Russia sarebbero ripristinati."

Sanzioni Russia, Bertot (FI): “L’unica strada è quella del dialogo internazionale”

fabrizio bertot

Bertot, Europarlamentare di Forza Italia, sul silenzio sulla guerra nel Donbass: "Il fatto che ci sia una guerra a mille chilometri di distanza dai confini italiani non è accettabile dall'opinione pubblica, quindi è meglio non farcelo sapere".

Nuova partnership strategica per fermare le sanzioni contro la Russia

Il 5 dicembre scorso, alcuni politici italiani hanno firmato una dichiarazione di impegno per creare una partnership strategica che auspica a porre fine alle sanzioni europee e russe.

Incontro con Aksyonov, capo della Crimea: i progressi della penisola dal ritorno alla Russia

Sergej Aksyonov

Sergey Aksyonov, capo della Repubblica di Crimea: "Possiamo vivere bene senza riconoscimento internazionale. La Crimea è un soggetto della Federazione Russa e noi non soffriamo per non essere riconosciuti da nessun Paese occidentale."

Crimea, nuovo passo verso il riconoscimento

Crimea

Nasce l'Associazione internazionale "Amici della Crimea", volta a promuovere la verità sulla vita nella penisola russa ed il diritto dei popoli all'autodeterminazione.

A Perugia Tavola Rotonda sulla Russia: le relazioni con l’Italia e le sanzioni

L'Agenzia Stampa Italia organizza una Tavola Rotonda sulla Russia. Nell'evento verrà presentato il libro di Fabrizio di Ernesto e parteciperanno personaggi della politica e della società civile.

Alessandrello: “Italia Paese UE al quale la Russia guarda con maggiore attenzione”

Il presidente della Camera di Commercio Italo-Russa: "Il volume di scambi commerciali tra Italia e Russia è aumentato del 26% rispetto al 2016."

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

0FanLike
36FollowerSegui
0FollowerSegui
1,464FollowerSegui
24IscrittiIscriviti

EDITORIALE