Argomenti Sergio Mattarella

Argomento: Sergio Mattarella

Xi Jinping accolto a Roma con tutti gli onori, ma non mancano le polemiche

L'accoglienza riservata da Conte e da Mattarella a Xi Jinping e alla sua consorte Peng Liyuan è stata decisamente lusinghiera, ma pesa comunque la sprezzante assenza di Salvini, a dimostrazione che questo paese è ancora ben lontano dall'avere una piena chiarezza in termini di realismo e di strategia.

Xi Jinping arriva a Roma: tante le polemiche, con Tajani “gelato” da Mattarella

L'arrivo di Xi Jinping in Italia suscita già da tempo non pochi nervosismi fra gli ambienti più fedeli, per non dire proprio ancellari, nei confronti della NATO e degli Stati Uniti. Dure ed ideologiche per esempio le parole di Tajani, ben presto liquidate però dalle considerazioni più pacate e realiste di Mattarella.

Conferenza Italia-Africa: il fenomeno migratorio fra i primi temi, ma non è l’unico

La Conferenza Italia-Africa, svoltasi ieri, ha testimoniato l'attenzione del nostro paese per le sorti del Continente Africano, una realtà chiave a livello mondiale con cui è importante confrontarci in modo costruttivo, a patto di permetterne e svilupparne la crescita e lo sviluppo, cose fino ad oggi volutamente impedite per favorire ondate emigratorie su cui altri ancora hanno poi lucrato inopportunatamente, a spese della collettività.

Gli eurocrati assaltano Roma. Si deve resistere

La Commissione europea, come previsto, ha deciso di respingere il Documento programmatico di bilancio italiano, intimando al governo di rielaborarne uno nuovo, che dovrà essere inviato entro tre settimane a Bruxelles. L'Esecutivo giallo-verde appare deciso a resistere.

Ieri la “Diciotti”, oggi un barcone con 450 migranti: è strategia?

Migranti: la nave Diciotti

Un barcone con 450 migranti a bordo sarebbe a poche miglia da Linosa e a 20 miglia da Lampedusa, dove potrebbe arrivare nella prima mattinata di domani. Ieri la "Diciotti", oggi questo peschereccio. Se non è una strategia, è qualcosa che le assomiglia molto. Chi orienta i traffici di uomini ed imbarcazioni sta puntando a mettere il governo italiano di fronte al "fatto compiuto", per farne emergere le contraddizioni interne, con l'appoggio di diverse "quinte colonne", i cui nomi e volti stanno emergendo in maniera sempre più chiara.

Fra Mattarella e Salvini-Di Maio è finita in pareggio

salvini di maio

Mattarella è dovuto tornare sui suoi passi rispetto alla prospettiva di un governo tecnico a guida Cottarelli. Tuttavia il Presidente della Repubblica non ne è uscito a mani vuote, ma è riuscito ad ottenere due cose importanti dalla coalizione di governo formata da Salvini e Di Maio.

Governo Conte, le trattative segnate da Internet: ecco la squadra dell’esecutivo

Giuseppe Conte

Oggi giurerà la squadra di ministri nominata dal Presidente della Repubblica su indicazione del premier Giuseppe Conte. Una trattativa lunga che forse è stata decisa dalle dichiarazioni di Paolo Savona su Scenari Economici, che segna definitivamente l'ingresso della politica su internet.

Crisi di governo, è finito il teatrino. Ora si fa sul serio

conte e mattarella

A 96 ore dal rifiuto del Presidente Mattarella, le parti in causa tornano a parlarsi e il governo Conte finalmente vede la luce. Il Professor Giovanni Tria all'Economia. Il sette e otto giugno il nuovo esecutivo al summit del G7. Giuramento il primo giugno alle 16.

Mattarella fa muro contro Savona, Salvini sbotta e Meloni esce allo scoperto

Il capo dello Stato, Berlino e Bruxelles hanno posto un veto, non di metodo (aspetto che in ogni caso non gli competerebbe), sul nome dell'anziano economista, Paolo Savona, già ministro con Ciampi. Salvini si sfoga su Facebook: "Sono arrabbiato". Il post del leader della Lega riceve il like di Luigi Di Maio.

Governo, se il Quirinale risponde a Byoblu…

Claudio Messora

L'Ufficio Stampa del Quirinale ha risposto in maniera insolita a un video di Claudio Messora, in arte byoblu, che riportava alcune ricostruzioni di Repubblica sul caso del discorso del premier incaricato Giuseppe Conte. Una vicenda strana, che deve aver suscitato irritazione nel palazzo presidenziale, ma che minaccia la libertà di stampa e di parola.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,906FanLike
35FollowerSegui
172FollowerSegui
1,550FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE