Argomenti Sicilia

Argomento: Sicilia

Export siciliano: su quali paesi e settori possono puntare le imprese?

La Sicilia, al secondo posto tra le regioni esportatrici del Sud, dimostra un buon dinamismo grazie alle aziende regionali che operano sui mercati globali. Tra queste, nel solo 2018 più di 400 imprese siciliane hanno usufruito dei prodotti assicurativi e finanziari messi a disposizione da SACE SIMEST. Il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, che lo scorso anno ha mobilitato quasi 50 milioni di euro a sostegno delle esportazioni regionali, è presente in Sicilia presso l’Ufficio del Gruppo CDP di Palermo, che agisce da unico punto di contatto con gli esperti di CDP e di SACE SIMEST per offrire approfondimenti sui prodotti assicurativi e finanziari, la gestione online dei finanziamenti e le nuove iniziative del Gruppo nella regione.

Lotta alla mafia: in Sicilia quasi 18 milioni di euro dal Pon Legalità

Arrivano in Sicilia, dal Pon legalità, i finanziamenti per 18 progetti di recupero e riutilizzo di beni confiscati alla criminalità organizzata.

Angela Romano, la bambina fucilata dai Bersaglieri in nome dell’Unità d’Italia

Angela Romano, brigantaggio

Angela Romano aveva 9 anni il 3 gennaio 1982, quando fu fucilata senza processo e senza motivo dal Regio Esercito della neonata Italia, insieme a 6 persone, a Castellammare del Golfo nei dintorni di Trapani.

1968: La strage di Avola

Con la strage di Avola, per la prima volta dopo l'avvio della stagione dei governi di centrosinistra, la polizia uccide dei lavoratori durante uno sciopero.

Cina: raggiunto accordo per vendere ai cinesi le arance siciliane

Il viaggio di Di Maio in Cina ha portato e porterà diversi benefici al nostro Paese e alla Sicilia, i cui agrumi adesso saranno venduti nel colosso asiatico

Contributi a fondo perduto con bando OCM Vino: come sfruttarli al meglio

Vino

Come sfruttare al meglio i contributi a fondo perduto in merito al bando OCM Vino della Regione Sicilia. Tutti i dettagli dell'iniziativa enogastronomica.

In ricordo di Paolo Giaccone, il medico che non ha chinato il capo dinanzi alla malavita

paolo giaccone

Paolo Giaccone, medico legale di Palermo, pagò a caro prezzo l'aver giurato guerra alla Mafia siciliana. Morì l'11 agosto del 1982, ucciso da tre sicari di Cosa Nostra.

Gaetano Costa, l’ennesimo delitto irrisolto di Cosa Nostra

Gaetano Costa

A quasi quarant'anni dall'omicidio di Gaetano Costa, gli assassini del magistrato siciliano restano ignoti. Uno dei tanti delitti eccellenti di Cosa Nostra

Boris Giuliano, un eroe della lotta alla Mafia siciliana

boris giuliano

39 anni fa moriva Boris Giuliano: antesignano della lotta alla Mafia siciliana, i suoi metodi ispirarono Rocco Chinnici e Giovanni Falcone

Il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina arricchisce la criminalità

Per le organizzazioni criminali straniere in Italia "il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, con tutta la sua scia di reati 'satellite', per le proporzioni raggiunte, e grazie ad uno scacchiere geo-politico in continua evoluzione, è oggi uno dei principali e più remunerativi business criminali, che troppe volte si coniuga tragicamente con la morte in mare di migranti, anche di tenera età". Lo dice la Dia (Direzione investigativa antimafia) nel suo rapporto semestrale.

SEGUICI SU

10,861FanLike
35FollowerSegui
185FollowerSegui
1,473FollowerSegui
29IscrittiIscriviti