Argomenti Terrorismo

Argomento: terrorismo

Bruno Caccia e la questione mafiosa del Nord Italia

bruno caccia

Trentacinque anni fa moriva il magistrato di Cuneo Bruno Caccia: fu uno dei primi cadaveri eccellenti della criminalità organizzata in Piemonte. Noto per le sue indagini e per il suo pugno di ferro nei confronti del terrorismo di estrema sinistra, entrò nell'occhio del ciclone della 'ndrangheta quando cominciò ad occuparsi anche dei traffici loschi della criminalità organizzata calabrese a Torino.

Terrorismo: arrestato gambiano ospite di un centro di accoglienza

Terrorismo: arrestato gambiano affiliato a isis a Licola

Terrorismo: Sillah Osman, gambiano di 34 anni, è stato fermato a Napoli nel corso di un blitz di polizia e carabinieri. E' accusato di essere legato all'Isis. Il gambiano ha partecipato a un duro addestramento in Libia. L'uomo doveva compiere un attentato in Spagna o in Francia, insieme con il giovane di 21 anni Alagie Touray, preso lo scorso 20 aprile davanti alla moschea di Licola.

Terrorismo: arrestato a Napoli richiedente asilo del Gambia

Un migrante del Gambia è stato arrestato a Napoli nel corso di un'operazione congiunta di Digos e Ros per il reato di terrorismo internazionale di matrice islamica. Alagie Touray, era sbarcato a Messina il 22 marzo 2017 con altri 638 migranti, 209 dei quali provenienti dal Gambia. Aveva giurato fedeltà all'Isis.

Il coraggioso intervento di Alberto Bagnai (Lega) sulla Siria al Senato

Albrto Bagnai

Dopo giorni di propaganda martellante a reti e testate unificate, al Senato della Repubblica, è stato possibile ascoltare un intervento sulla Siria di senso e tenore diversi rispetto alle declamazioni ad alta voce delle veline del Dipartimento di Stato statunitense di gran parte del mondo politico e degli ospiti dei salotti televisivi d'Italia. Alberto Bagnai, parlando della Siria assediata dai tagliagole salafiti e provocata da Stati Uniti ed Israele, ha ricordato alcune delle più sanguinose fake news dell'Occidente, a partire dalla famigerata quanto farlocca provetta di antrace mostrata da Colin Powell all'Onu per giustificare l'aggressione all'Iraq.

Smantellata la rete di Anis Amri, il tunisino autore della strage di Berlino

La rete terroristica di Anis Amri smantellata dalla polizia tra Lazio e Campania era "un vero e proprio punto di riferimento per i tunisini che emigrano in Occidente" e si occupava "di trasporto, sistemazione in Italia, fornitura di documenti falsi e vitto agli immigrati e del viaggio verso il Paese di destinazione in cambio di denaro girato su conti all'estero"

ISIS, il Belgio ha condannato a 30 anni di carcere uomo di Jihadi John, ex boia dello Stato Islamico

isis

Braccio destro del boia dell'ISIS, Jihadi John, è stato condannato dalla magistratura belga, ma non si sa se l'uomo sia stato ucciso o sia ancora latitante. Sconcertante l'approssimazione di governo e polizia fiamminghi.

Terrorismo: arrestato a Foggia egiziano vicino all’Isis

Abdel Rahman, egiziano residente a Foggia e sposato con un'italiana, è stato arrestato a conclusione di un'operazione congiunta della polizia e della guardia di finanza, denominata ''Bad teacher''. Nei locali del centro culturale ''Al Dawa'', posti sotto sequestro, inneggiava apertamente all'Isis.

Egitto, a due giorni dalle presidenziali un nuovo attentato ad Alessandria insanguina il paese

Oggi un'autobomba ha provocato la morte di due persone ad Alessandria d'Egitto, proprio mentre il paese si prepara alle ormai imminenti elezioni presidenziali che vedranno la riconferma di al-Sisi.

Francia, marocchino affiliato all’ISIS fa due vittime. Polizia lo uccide durante irruzione

francia, attentato

Il terrorismo torna a far paura nel sud-ovest della Francia. Due morti in un supermercato di Trebes nel sud-ovest del paese. L'uomo dichiara di essere dell'ISIS.

Il PCI esce dal coro “curdofilo” a sinistra e si schiera con la Siria

Il Partito Comunista Italiano denuncia la doppiezza curda e prende le distanze dall'appello di convocazione della Manifestazione 'Global Action for Afrin' prevista per domani a Bologna che non spende una sola parola contro la guerra di aggressione che le grandi potenze imperialiste stanno conducendo contro la Siria.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,818FanLike
35FollowerSegui
162FollowerSegui
1,559FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE