Argomenti Trapani

Argomento: Trapani

Immigrazione clandestina e terrorismo: blitz antiterrorismo dei carabinieri

terrorismo e jihad

Maxi operazione anti terrorismo dei carabinieri del ROS. Arresti a Palermo, Trapani, Caltanissetta e Brescia. Il leader dell'organizzazione inneggiava all'Isis su Facebook

Strage di Pizzolungo, la dedica del poeta Strinati alle vittime

strage di pizzolungo, 2 aprile 1985

Nella strage di Pizzolungo, attentato di Mafia del 2 aprile 1985, persero la vita tre vittime innocenti: Barbara Rizzo e i gemelli Asta: la dedica del poeta Strinati che ha inviato alla nostra redazione un suo componimento nel ricordo delle vittime.

La Strage di Pizzolungo: quella Volkswagen che non “doveva” stare lì

strage di pizzolungo, 2 aprile 1985

A distanza di 33 anni da quel 2 aprile 1985, non sono mai stati trovati gli esecutori materiali dell'attentato di Pizzolungo, Trapani, che uccise una donna di trent'anni e i suoi figli, due gemelli di sei anni.

Dal sequestro della “Iuventa” al trasferimento: la nuova vita di Cartosio

Il giudice Ambrogio Cartosio, titolare a Trapani dell'inchiesta sulle Ong che ha portato al sequestro della nave Iuventa dell'ong tedesca "Jugend rettet", è stato promosso e trasferito a Termini Imerese.

A Lampedusa è emerso un altro spaccato del “mondo di mezzo” delle Ong

I rapporti tra i membri dell'equipaggio della nave Iuventa dell'Ong Jugend rettet e i trafficanti di esseri umani, nonostante la difesa preventiva dei soliti noti, sono a dir poco opachi. Il "mondo di mezzo" delle Ong, coperto per anni dal mare e dalla retorica, non è il giardino dell'Eden. E le indagini della Procura trapanese lo stanno dimostrando.

Ong: Zuccaro non si piega e chiede al Senato di poter usare le intercettazioni

Carmelo Zuccaro

Zuccaro alla Commissione Difesa del Senato ha chiesto di poter utilizzare le intercettazioni. Anche la procura di Trapani starebbe indagando sulle Ong.

Serie B: il Cagliari batte il Cesena e si porta in vetta, Spezia e Bari restano in scia

VICENZA-CROTONE 0-0: Termina a reti bianche la sfida del “Menti” di Vicenza, i padroni di casa si rammaricano per il rigore sbagliato da Giacomelli nella prima frazione e per non essere riusciti ad approfittare di oltre mezz’ora in superiorità numerica. Al 7’ minuto Martella rischia di combinarla gr...

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,939FanLike
35FollowerSegui
178FollowerSegui
1,542FollowerSegui
30IscrittiIscriviti

EDITORIALE