Autori Articoli di Alessandro Cavallini

Alessandro Cavallini

Avatar
8 ARTICOLI 0 COMMENTI
Nato a Verona nel 1977, laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Verona, esperto nel campo dell'immigrazione e in materia di lavoro e relazioni sindacali.

Intercettazioni: un problema tutto italiano

0

In questi giorni abbiamo assistito alla solita scenetta all’italiana sul ddl intercettazioni. Prima è stato presentato, a sorpresa, un emendamento col quale si prevedeva il carcere fino a quattro anni per chi diffonde, “al fine di recare danno alla reputazione o all’immagine altrui, riprese o regist...

Uber, un altro caso di scellerata liberalizzazione

0

Uber Pop, l’ormai famosa app per i “taxi privati”, vietata in Italia da una recente sentenza del Tribunale di Milano, ha trovato un inaspettato (?) alleato nel renziano Partito Democratico. Infatti, all’interno di un emendamento al disegno di legge che viene discusso in queste ore alla Commissione A...

Lotta di popolo

0

Per anni ci siamo lamentati dell’inerzia della gente. Sembrava che qualunque cosa capitasse loro (disoccupazione, riforme pensionistiche, aumento delle tasse) non li riguardasse. In questi decenni l’apatia si è impossessata di tutti quanti, nessuno più sembrava disposto a scendere in piazza per urla...

Il Jobs Act legittima nuove (o vecchie?) forme di schiavitù

0

L’articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori prevedeva espressamente il divieto dell’uso di “impianti audiovisivi e di altre apparecchiature per finalità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori”. La norma poteva essere derogata solo previo accordo sindacale o su autorizzazione dell’Ispetto...

Europa e immigrazione. Tutto il male viene da Bruxelles?

0

In questi giorni sentiamo su tutti i media embedded i nostri politicanti attaccare la Francia perché avrebbe nuovamente chiuso le frontiere, non ottemperando ai doveri del Trattato di Schengen. Quest’ultimo, però, riguarda solamente la libera circolazione dei cittadini residenti nel Vecchio Continen...

I loschi affari degli immigrazionisti

0

Seconda ondata di arresti per lo scandalo Mafia Capitale, quella sorta di Cupola de noantri che gestiva le immense risorse messe a disposizione per quelle che i benpensanti definiscono “politiche dell’accoglienza”, ma che servono solo ad arricchire le tasche di persone senza scrupoli ed ideali. Nono...

(In)giustizia a stelle e strisce

0

Dopo ben sette anni dall'omicidio di Meredith Kercher, i due imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati sciolti da ogni accusa dalla quinta sezione penale della Corte di Cassazione. Ma ancora una volta il paese e la magistratura italiana non ci fanno una bella figura.

L’Italicum il preludio alla Terza Repubblica renziana

0

Mentre il resto del mondo fremeva in attesa di sapere se il nuovo rampollo della monarchia britannica sarebbe stato di sesso maschile o femminile, in Italia assistevamo all’ennesimo passo in avanti della costituenda dittatura renziana. Infatti, nonostante le grida manzoniane degli opposizioni e dell...

PRIMA PAGINA

“Il lavoro italiano in Eritrea (1935-1975) e i suoi sviluppi contemporanei”: un grande successo

0
Di grande impatto il convegno tenutosi a Siena lo scorso sabato 11 giugno: folta la partecipazione, importantissimi i contributi dei vari relatori, ad accompagnare la presentazione dell'ultimo libro di Vito Zita, dedicato alla vita e all'opera di Aurelio Bolognesi in Eritrea e in Italia.