Autori Articoli di Filippo Bovo

Filippo Bovo

Avatar
675 ARTICOLI 2 COMMENTI
Nato a Pisa nel 1983. Direttore Editoriale de l'Opinione Pubblica. Esperto di politica internazionale e autore di numerosi saggi.

Niki Lauda, il pilota di F1 che sorpassò la morte

Niki Lauda, l'uomo che vinse tre titoli mondiali di F1 con Ferrari e McLaren, si è spento stanotte, dopo una lunga serie di sorpassi e di vittorie contro la morte.

Venezuela: lo scacco matto di Maduro a Guaidò

Quel che è successo in Venezuela in questi ultimi giorni, al di là della cronaca che ormai tutti conosciamo, nasconde dei retroscena piuttosto curiosi.

Umbria: finito l’assedio, Catiuscia Marini si arrende

Le dimissioni di Catiuscia Marini non sono certamente un segnale di buon augurio per un PD ormai allo sbando, in vista delle Europee. Qualcuno, però, si sta già sfregando le mani...

1969, rivoluzione in FIAT: arriva la 128

Nel 1969 apparve la prima trazione anteriore a marchio FIAT, la 128. La sua proposta innovò subito il panorama automobilistico europeo e non solo, inducendo la concorrenza ad elaborare ben presto modelli analoghi. La formula tecnica della 128 è oggi adottata quasi da tutti.

Israele, la prevedibile vittoria di Netanyahu

La riconferma di Benyamin Netanyahu, inizialmente data non proprio per scontata, è invece regolarmente avvenuta. La sua coalizione gode già ora di un buon vantaggio sull'avversario Benny Gantz ed è destinata ad aumentare i numeri in Parlamento grazie all'appoggio dei partiti minori della destra che inizialmente correvano da soli.

Quando tutti fumavano la pipa: una storia che arriva fino ad oggi

La pipa è stata per molto tempo il simbolo per eccellenza dei fumatori e del modo di fumare. Sarebbe infatti ben difficile immaginarsi un giallo di Sherlock Holmes o di Maigret dove non compaia la pipa. Oggi, dopo un periodo di decadenza dovuta al sopraggiungere delle sigarette, è tornata in parte di moda.

Libia: grande è la confusione sotto il cielo. Anche per i nostri media

Di fronte alla nuova puntata della crisi libica, l'atteggiamento dei media così come dei vari attori internazionali sembra alquanto confusionario. Spaventa la possibile fine di al-Serraj e degli interessi che in un qualche modo doveva garantire, mentre in Italia gli aspetti più profondamente geopolitici della crisi libica vengono sostanzialmente ignorati o sottovalutati, mentre riceve enfasi soltanto la questione del possibile aumento dei flussi migratori.

Libia: è resa dei conti fra Haftar e quel che resta del governo di Tripoli?

Libia

La nuova puntata della crisi libica coglie di sorpresa molti di quegli osservatori ed attori internazionali che pure, anni fa, ne avevano creato le origini. Vada come vada, oggi sarà molto difficile parlare del futuro della Libia senza tener conto di Khalifa Haftar.

Brexit: arranca il dialogo fra Theresa May e Jeremy Corbyn, mentre i Comuni votano contro il No Deal

Brexit: nessun accordo May Corbyn

La situazione di caos che la politica inglese sta vivendo in questi giorni non sembra migliorare. Tanto i conservatori quanto i laburisti, sul tema Brexit, sono infatti profondamente divisi anche al loro interno e l'impressione generale è che si tiri a campare fino a ritrovarsi a dover fare le Europee, costringendo almeno per un bel po' l'Inghilterra a rinunciare alla Brexit.

Slovacchia: la vittoria di Zuzana Caputova ridà fiato agli europeisti (mentre le Europee si avvicinano)

La vittoria di Zuzana Caputova in Slovacchia ridà fiato agli europeisti, e crea qualche preoccupazione fra i vari euroscettici, di destra come di sinistra. Le elezioni Europee, intanto, si avvicinano, mentre sul fronte dell'analisi grande è la confusione sotto il cielo.

   

PRIMA PAGINA

SEGUICI SU

10,907FanLike
35FollowerSegui
171FollowerSegui
1,551FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

EDITORIALE