Autori Articoli di Filippo Bovo

Filippo Bovo

Avatar
747 ARTICOLI 3 COMMENTI
Nato a Pisa nel 1983. Direttore Editoriale de l'Opinione Pubblica. Esperto di politica internazionale e autore di numerosi saggi.

L’ISIS, gli attentati ed il bisogno di un “mea culpa” dell’Occidente

0

Gli attentati che si sono verificati in questi ultimi giorni, tra la Tunisia e la Francia, non senza dimenticare altre realtà del mondo come la Somalia, ci dimostrano come sia in atto un contrattacco su più livelli da parte del terrorismo islamico e dell'ISIS in particolare. Quest'ultimo ha dapprima...

Germania e Grecia: qualche idea, scherzando ma non troppo

0

La trattativa in atto tra il governo greco e i vertici europei si presta a molteplici interpretazioni, molte delle quali già approfonditamente vagliate dai vari e numerosi osservatori ed esperti della materia. C’è chi dice che Bruxelles e soprattutto i paesi creditori, Italia compresa ma non solo, v...

Azerbaigian, nuovo destinatario dell’ultima Crociata

0

Getta proprio nello sconcerto l'intesa, veramente diabolica, creatasi in questi ultimi giorni fra i vari media nazionali nei confronti dell'Azerbaigian. Basta solo scorrere la rassegna stampa per imbattersi in titoli ed articoli a dir poco inquietanti: “Azerbaigian, dietro la facciata dei giochi eur...

Grande successo e partecipazione per la manifestazione eritrea a Ginevra

1

Per quasi tutto il giorno lo scorso 22 giugno, a Ginevra, ben 7000 persone hanno partecipato ad una notevole concentrazione davanti alla Sede delle Nazioni Unite, con la collaborazione anche di esponenti di varie organizzazioni e comitati. Una rappresentanza è stata fatta entrare nella Sede, dove ha...

A Ginevra il 22 giugno per l’Eritrea

0

Il prossimo 22 giugno sarà una data epocale per l'Eritrea e la sua vasta Comunità sparsa nel mondo. Gli eritrei in Europa, in segno d'indignazione per i nuovi e recenti attacchi portati al loro paese dalla cosiddetta “Commissione d'Inchiesta del Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite”, orga...

Contro le sanzioni alla Russia, per far ripartire l’Italia

0

Ormai, in Italia, la stretta dominante degli Stati Uniti e della loro succursale europea va rafforzandosi sempre di più. Questo è un dato di fatto di cui molti di noi sono ben consapevoli, e che si traduce, fra l'altro, anche in un ridimensionamento della nostra democrazia. La nostra classe politica...

Le parole di Putin all’Italia

0

I media nazionali hanno dedicato ben poca attenzione alla visita di Vladimir Putin in Italia. Ne hanno parlato per dovere, senza però soffermarvisi più di tanto. Barack Obama, oggettivamente, ha sempre raccolto ben altro trattamento. Per carità, tutto si può spiegare: a livello internazionale l’Ital...

Intervista al Direttore di “Scenari Internazionali”, Andrea Fais

0

Innanzitutto, grazie per il tempo che ci ha concesso per quest’intervista. La rivista che dirige ha suscitato molto interesse, perché riempie degli spazi finora rimasti vuoti nel suo settore e più in generale nell’ambito della geopolitica e della geoeconomia. Può spiegarcelo più dettagliatamente? ...

Disturbare la Cina non cambierà il futuro del mondo

0

I tentativi d'ostacolare e disturbare in vario modo la Cina vengono portati avanti da sempre, da ben prima che venisse proclamata la Repubblica Popolare Cinese nel 1949. Chi conosce, anche solo per sommi capi, la storia della Cina nell'Ottocento e nella prima metà del Novecento, saprà bene come i pa...

Regionali 2015: un voto decisamente molto prevedibile

0

Si può dire quel che si vuole, ma non che queste elezioni c'abbiano sorpreso. Sostanzialmente, era tutto prevedibile. A cominciare, per esempio, dal brusco crollo del PD: in fondo l'anomalia era stata proprio il grande successo delle scorse Europee, quando il partito aveva toccato il 40,8%. Adesso, ...

PRIMA PAGINA

Eritrea e Somalia: nazioni sorelle, da sempre

1
Davvero fruttuosa ed importante la visita del nuovo Presidente somalo Hassan Sheikh Mohamud ad Asmara, in Eritrea, dove si è incontrato col Presidente eritreo Isaias Afewerki. Si conferma e si rilancia lo storico legame fra le due nazioni da sempre sorelle e figlie della stessa anima.