Autori Articoli di Mauro Borgato

Mauro Borgato

Avatar
21 ARTICOLI 0 COMMENTI

Shen Yun, il “Cirque du Soleil” del Falun Gong torna alla carica in Italia

Malgrado il percepibile declino della setta Falun Gong in Italia, o forse proprio per questo motivo, ovvero per tentare di rivitalizzarla e di farle nuova pubblicità, torna in Italia il suo "corpo artistico" Shen Yun con nuovi spettacoli nelle principali città italiane.

A Torino un evento sulle sette religiose all’Università: presenti chi le difende, non invitate le vittime

Dovrebbe quantomeno sorprendere o insospettire che si faccia una tre giorni all'Università di Torino per parlare di sette religiose invitando solo coloro che ne parlano in modo "benigno", ma ben guardandosi dall'invitarne invece le vittime e, addirittura, nemmeno gli autori di un libro sulle sette che, in quello stesso evento, è stato letteralmente messo sotto processo.

La crisi del Movimento 5 Stelle secondo Epoch Times e il Falun Dafa

La lettura che la setta anticinese Falun Dafa ha della crisi del primo governo Conte e del calo elettorale che nel corso dei mesi hanno conosciuto i 5 Stelle è alquanto "personale".

Come il “Corriere della Sera” vede i legami fra Bannon e Salvini: il caso della Cina

Un articolo apparso in questi giorni sul "Corsera" analizza i legami fra l’area politica che circonda il presidente Trump, di cui Steve Bannon è visto come l’ideologo e stratega, e la Lega di Matteo Salvini. Con un occhio particolare a Cina e Falun Gong...

Come vengono viste le sette in Oriente ed Occidente: tra Cristianesimo, laicità e sinofobia

Com’è stato possibile che in paesi dalla ricca cultura millenaria come la Cina o altri dell'Asia siano nate e fiorite delle sette come Falun Dafa, Chiesa di Dio Onnipotente ed altre ancora, che poi si sono diffuse con ancor maggior successo in Occidente?

Quando la stampa italiana parla delle sette: il caso del Foglio e del duo Falun Gong – Epoch Times

Proprio pochi giorni fa un interessante articolo pubblicato dal quotidiano "Il Foglio" ha messo a nudo il legame di "simpatia" ma anche di convergenza d'interessi fra l'attuale Amministrazione USA e la setta Falun Gong, come testimoniato anche dall'attività a favore di Trump svolta dai suoi canali mediatici, in primo luogo il giornale "The Epoch Times".

Il caso della Chiesa di Dio Onnipotente e di Rete Oro: intrecci fra mondo cattolico e sette “protestanti”?

Nella nuova Chiesa di Papa Francesco sembra che si dia sempre più spazio a tutti, anche a figure insospettabili o apparentemente estranee o persino ostili al mondo cattolico. Un esempio è l'assist dato alla setta Chiesa di Dio Onnipotente.

Yiguandao: “società segreta” o “setta pericolosa”? Amici o nemici?

In Occidente il gruppo religioso Yiguandao è tutto sommato poco noto dai più, anche se dietro di sé ha antiche radici che affondano persino nel Medioevo cinese. Sulla natura e l'operato di tale gruppo l'opinione, anche nello stesso mondo cinese, è sempre stata piuttosto prudente.

Dal “China Tribunal” di Londra un importante assist alla setta Falun Gong

Il China Tribunal di Londra si presenta come l'ennesima organizzazione che, cavalcando in maniera strumentale il tema dei diritti umani e della libertà religiosa, cerca in tutti i modi di colpire e demonizzare la Cina. Non sorprende quindi la presa di posizione a favore di una setta pericolosa come il Falun Gong.

Sette anticinesi: quali sono le differenze fra Falun Dafa e Chiesa di Dio Onnipotente?

Non tutte le sette sono uguali, sia dal punto di vista organizzativo sia, soprattutto, dal punto di vista dei contenuti propagandati e vissuti dai loro adepti: in questo articolo valutiamo le differenze fra Falun Dafa e Chiesa di Dio Onnipotente.

SEGUICI SU

10,880FanLike
35FollowerSegui
182FollowerSegui
1,488FollowerSegui
30IscrittiIscriviti