Autori Articoli di Sabrina Romagnoli

Sabrina Romagnoli

Avatar
20 ARTICOLI 0 COMMENTI
Sabrina Romagnoli (Siena, 1969), si definisce e viene definita "diversamente storica", essendo pure archeologa; ma, sempre per questa ragione, potrebbe esser considerata anche "diversamente archeologa", essendo pure storica. Di conseguenza la definizione di "topo da biblioteca" le va molto stretta, ed infatti chi la conosce sa quanto non le si addica. Laureata all'Accademia di Belle Arti a Firenze (e non solo), studiosa di arte ed in particolare di scultura, esperta di altorilievi e bassorilievi, il suo curriculum è molto ricco, ma per la curiosità dei nostri lettori preferiamo non raccontarvelo tutto in un colpo solo.

Arte e Scienza, le loro radici: una simbiosi indissolubile

"È entusiasmante vedere quanto la scienza sia stata importante per l’arte e come gli artisti abbiano mostrato interesse verso l’innovazione, a volte come apprezzamento, più recentemente come critica".

La Toscana: arte e storia, di secolo in secolo

La storia della Toscana e di tutte le arti che vi sono fiorite di secolo in secolo, in un appassionante resoconto che vi colpirà per la sua feconda ricchezza.

Gli interni del Duomo di Siena: alcune importanti annotazioni

Dobbiamo all'opera di alcuni grandi artisti, ed in particolare a Fra' Giovanni da Verona, certe opere che decorano magnificamente gli interni del Duomo di Siena dal XVI Secolo.

Donatello, il rivoluzionario della scultura del Rinascimento

Donato di Niccolò di Betto Bardi detto Donatello è stato un vero e proprio rivoluzionario nel campo della scultura rinascimentale: qui vi descriviamo alcune sue significative

Tecniche di realizzazione delle opere: Bernini e Canova a confronto

Dopo aver analizzato singolarmente due opere fondamentali di Gian Lorenzo Bernini e di Antonio Canova, stavolta confrontiamo le loro tecniche di scultura, che come vedremo sono davvero ben diverse.

“Apollo e Dafne”, di Gian Lorenzo Bernini: dettaglio e dinamismo senza precedenti

Dopo aver descritto "Amore e Psiche" di Antonio Canova, stavolta raccontiamo una grande opera che l'ha preceduta, "Apollo e Dafne" di Gian Lorenzo Bernini.

“Amore e Psiche” di Antonio Canova: una breve storia da sapere…

Su "Amore e Psiche", opera di Antonio Canova, simbolo per eccellenza della scultura neoclassica, sono molti i "segreti" da sapere: qua ve ne raccontiamo qualcuno...

La “Chioma di Berenice” di Ambrogio Borghi: la storia d’amore che divenne costellazione

Il mito di un'antica storia d'amore vive eternamente sopra di noi, nella forma di una costellazione su cui grandi poeti come Callimaco, Catullo e il Foscolo hanno composto i loro versi. E' quello della regina Berenice e della sua bellissima chioma, a cui anche Ambrogio Borghi dedicò una sua magnifica opera scultorea.

Le Veneri di Fels, Lespugne e Willendorf: alla ricerca delle antichissime radici della scultura

La scultura ha radici antichissime, che affondano addirittura nel Paleolitico, come ci viene dimostrato anche dal caso delle Veneri preistoriche, scolpite fra il 35.000 e il 25.000 a. C.

L’arte greca e la sua immortale idea di bellezza universale

L'arte della Grecia classica

Diversamente dall'arte egizia, quella greca ha presentato, nel corso dei secoli, una particolare dinamicità, che le ha permesso di elaborare un modello di bellezza che ancora oggi consideriamo universale.

SEGUICI SU

10,846FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,433FollowerSegui
29IscrittiIscriviti

PRIMA PAGINA

 

EDITORIALE