Autori Articoli di Sabrina Romagnoli

Sabrina Romagnoli

Avatar
16 ARTICOLI 0 COMMENTI
Sabrina Romagnoli (Siena, 1969), si definisce e viene definita "diversamente storica", essendo pure archeologa; ma, sempre per questa ragione, potrebbe esser considerata anche "diversamente archeologa", essendo pure storica. Di conseguenza la definizione di "topo da biblioteca" le va molto stretta, ed infatti chi la conosce sa quanto non le si addica. Laureata all'Accademia di Belle Arti a Firenze (e non solo), studiosa di arte ed in particolare di scultura, esperta di altorilievi e bassorilievi, il suo curriculum è molto ricco, ma per la curiosità dei nostri lettori preferiamo non raccontarvelo tutto in un colpo solo.

Igor Mitoraj: ovvero il tempo che passa ed arriva a noi integro, ma frammentato

Igor Mitoraj ci conduce, con la sua scultura, in un vero e proprio viaggio nel tempo e del tempo, che dall'antichità giunge a noi integro ma frammentato.

Il “Quadrato del Sator”: un mistero che ci viene dal Duomo di Siena, e non solo

Questa volta andiamo allo scoperta di un "quadrato magico" e del mistero che nasconde: lo si può trovare in molti luoghi, cristiani e non, cominciando dal Duomo di Siena. E' il Quadrato del Sator, che crea un inesplicabile "palindromo".

Costantin Brancusi, leggenda della scultura essenziale od astratta

Nato nell'allora Impero Austro-Ungarico, nelle regioni della futura Romania, e poi trasferitosi a Parigi dove entrò a contatto con altri grandi artisti della sua epoca da Rodin a Modigliani, Costantin Brancusi sviluppò una sua scultura decisamente molto peculiare, che gli esperti oggi faticano a collocare in una corrente precisa.

Auguste Rodin, “La Mano di Dio”

Anche se Auguste Rodin non è un artista dedito all'arte sacra, con una sua opera come "La Mano di Dio" dimostra d'avere una conoscenza del pensiero biblico ed in particolare della Genesi decisamente molto raffinata.

Quando Auguste Rodin rese scultura il “Cogito Ergo Sum” di Cartesio

Al principio del Novecento, Auguste Rodin col suo "Pensatore" trasformò in scultura l'essenza della filosofia di Cartesio, "Cogito Ergo Sum".

Pasqua: risorgere, la parabola dell’Uomo

La Pasqua ci presenta sempre l'occasione per alcune importanti riflessioni e, ancor prima, per delle ancor più importanti domande, compresa quella della reale esistenza storica della figura Gesù. A tutte queste domande, solo la la nostra coscienza può dare un'effettiva risposta.

SEGUICI SU

10,885FanLike
35FollowerSegui
272FollowerSegui
1,445FollowerSegui
29IscrittiIscriviti