CONDIVIDI
theresa may

Il premier britannico Theresa May è attesa oggi pomeriggio a Firenze, nei pressi della ex scuola dei Marescialli dei Carabinieri.

La britannica uscita meno rafforzata dalle scorse elezioni, dove guidava il partito dei tories, dovrebbe tenere un discorso sui prossimi passi che il Regno Unito compierà nel processo di uscita dall’Unione Europea.

Fra i temi non mancherà il punto molto discusso dei diritti dei cittadini dell’Ue che attualmente risiedono nel Regno Unito, ma diverse saranno le concessioni che la premier farà all’Europa costretta dai risultati elettorali dell’estate scorsa. La linea May è infatti molto contestata da uno dei più grandi promotori della Brexit: Boris Johnson.

La scelta di Firenze è molto significativa, infatti la May ha ricordato i rapporti commerciali che Londra intesse con la città culla del Rinascimento fin dal XVI secolo, un modo per dire che i britannici non hanno nessuna intenzione di mollare l’Italia.

CONDIVIDI

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@opinione-pubblica.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here