estate: cellulite e come affrontarla

La cellulite rappresenta uno degli inestetismi più sgradevoli in assoluto, soprattutto alle porte dell’estate. Quando arriva il momento di indossare il costume, infatti, questa problematica interviene con tutto il suo peso in termini di psicologia e di autostima. Eppure la bella stagione non è l’unica in cui bisogna affrontarla: in realtà, ogni mese è un mese buono per combattere la cellulite, quindi oggi scopriremo insieme i metodi migliori per farlo.

• Acqua e alimentazione figurano sicuramente nella lista delle strategie: bere di più e mangiare meglio vuol dire ridurre l’impatto di questo problema, migliorando la salute del nostro organismo sotto tantissimi aspetti.
• Sul mercato è possibile trovare numerosi prodotti progettati per combattere l’inestetismo in questione, ma non tutti si rivelano efficaci: il consiglio è di optare per quei rimedi per la cellulite messi a disposizione dai marchi noti come Nivea, per fare un esempio, in modo tale da andare subito a colpo sicuro. Con l’applicazione quotidiana, infatti, le creme anti-cellulite di qualità possono produrre risultati molto positivi.
• Molto spesso sentiamo parlare dei massaggi anti-cellulite, e altrettanto spesso ci chiediamo se funzionano. La risposta è sì, a patto di affidarsi a esperti, così da combatterla con efficacia.
• La natura propone una serie di rimedi che si dimostrano molto utili contro questo problema, e si parla ad esempio degli infusi di foglie di betulla. In realtà la lista di questi rimedi è molto ampia, e include anche le tisane alle foglie di vite rossa, gli infusi di centella asiatica e infine il mirtillo.
• Fra le tante cause della cellulite troviamo il tabagismo, quindi una delle migliori soluzioni è quella di smettere di fumare, per evitare tutti i danni che il vizio provoca a livello epidermico, oltre che per la salute del nostro organismo. Un secondo vizio da evitare, inoltre, è l’assunzione di bevande alcoliche.
• Un altro suggerimento molto utile è questo: “muoversi” quotidianamente, per tonificare le gambe e i glutei, e per migliorare la circolazione del sangue. Grazie all’attività fisica, infatti, è possibile disgregare il grasso corporeo con maggiore facilità. Infine, lo sport vale anche come forma di prevenzione, per evitare l’accumulo di adipe. Fra le attività migliori contro questo inestetismo troviamo quelle acquatiche come il nuoto, mentre la corsa figura nella lista delle meno efficaci.
• Naturalmente è possibile intervenire anche con alcuni rimedi farmacologici ad hoc, anche se serve sempre procedere sotto consiglio del medico curante.
• Infine, gli esperti suggeriscono di evitare ad ogni costo i vestiti troppo aderenti e le calzature eccessivamente costrittive, perché causano problemi di circolazione.

Concludendo, la cellulite non conosce stagioni, dunque non va combattuta solo a ridosso del periodo estivo: la lotta a questo inestetismo, come visto, richiede un impegno a livello quotidiano.

 

*L’articolo può contenere suggerimenti di natura commerciale

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.