angelantonio storti

Sulla questione dell’ex Ilva di Taranto, che ha impegnato l’agenda politica del governo Conte II è intervenuto con un comunicato stampa il segretario della sezione provinciale della Democrazia Cristiana di Avellino Antonio Storti.

«Arcelormittal: a rischio anche i dipendenti di Luogosano. Come si evince da alcune settimane il colosso dell’acciaio sta “fuggendo” via dall’Italia lasciando così in panne molti lavoratori – denuncia Storti – Da Taranto ex Ilva, da Piombino, da Genova. Ma anche dal Polo Industriale di Luogosano dove lavorano 70 dipendenti, la situazione e molto delicata.

Purtroppo gli accordi frettolosi e disordinati del nostro attuale governo – continua il segretario provinciale della DC – fanno scappare via aziende di vitale importanza per il nostro territorio e l’Irpinia si trova nuovamente in balia di accordi con aziende sempre a svantaggio proprio. Bisogna agire subito e in modo efficace. I sindacati insieme alla politica hanno l’obbligo e il dovere di tutelare i lavoratori e anche l’azienda creando il collante che possa mettere d’accordo azienda e lavoratori. Non bisogna restare a guardare.

La Arcelotmittal sta già acquisendo aziende in India dove vorrebbe spostare tutta la produzione italiana. Resteremo così senza acciaio, sapendo che la nostra produzione è la migliore al mondo. Si deve creare immediatamente un tavolo con l’azienda anche in Irpinia per non far fuggire la possibilità anche di altri investitori a restare o investire nel nostro territorio.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.