governo conte, senato fiducia

Alle 20.45 Conte ha ottenuto la fiducia del Senato. 171 sono stati i voti favorevoli, ai 167 della maggioranza di governo si sono aggiunti quattro voti favorevoli dal gruppo misto: Ricardo Antonio Merlo e Adriano Cario del MAIE e i due ex grillini Maurizio Buccarella e Carlo Martelli, coinvolti nel caso dei rendiconti lo scorso febbraio.

Hanno votato contro il Partito Democratico, il Partito Socialista Italiano di Nencini e LeU (iscritti al gruppo misto), Forza Italia. Fratelli d’Italia si è invece astenuto, ripromettendosi di votare i provvedimenti e le riforme condivise dal partito di Meloni e La Russa.

Domani alle ore 9 toccherà alla Camera ascoltare il programma del nuovo esecutivo e votare per la fiducia.

UN COMMENTO

  1. spett. chi di competenza, quando l’odierna opposizione alza la voce verso di voi per motivi che loro dovevano occuparsi e non l’hanno fatto,ricordate loro che hanno abbandonato le famiglie italiane, hanno dato qualcosa a chi già un poco ce lo aveva già , non dando niente a chi non aveva niente,questa è stata la loro equità ed uguaglianza sociale, ricordategli che i veri invalidi civili con famiglia a carico percepiscono 272.00 euro mensili,che i loro ministri con la loro arroganza affermavano che era una cifra con cui ci si poteva benissimo vivere,che hanno fatto una politica sociale iniqua ed ambigua ,fingendosi buonisti ….ma solo con chi non fosse italiano,adesso si domandano perchè non sono stati più votati,provate ad indovinare,gli elettori prima di essere votanti sono esseri umani e come tali vanno trattati, e la vera forza di un vero governo la si misura con il modo con cui tratta i più deboli ,loro cosa hanno fatto di reale ? niente pertanto niente ricevono in cambio,e a nulla servirà il loro gridare nelle aule perchè nessuno più gli crederà,hanno avuto la loro grande occasione e l’hanno buttata dietro l’ipocrisia essendo la loro natura narcisista ed arroganti e discriminatori verso gli stessi che gli hanno votati. Forza ragazzi date un grande schiaffo morale al vecchio governo e fategli vedere di cosa sarete capace,ma soprattutto aiutate i più deboli perchè loro saranno sempre la vostra vera forza.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.