Il Presidente della repubblica dell’Azerbaigian, Ilham Aliyev, ha preso parte nel corso del week-end al primo G20 che vedeva coinvolta la nazione caucasica; nella località costiera di Antalya, egli ha concentrato i suoi interventi sui temi dello sviluppo economico, del richiamo di investimenti stranieri e dell’occupazione.

Il Capo di Stato azero ha ringraziato esplicitamente il collega turco Erdogan per averlo invitato a un simile evento, che ha proiettato il suo paese sul proscenio della diplomazia internazionale.

Il Presidente ha espresso di persona le proprie condoglianze ai rappresentanti di quegli stati recentemente colpiti da attentati terroristici, dichiarando che il Governo e la nazione azera sono pronti a estendere ogni genere di solidarietà, non solo quella morale, per facilitare la lotta alle organizzazioni terroristiche di qualunque matrice.

Ilham Aliyev ha sottolineato i risultati ottenuti dal suo paese nel creare un favorevole clima per gli investimenti stranieri, abbassare il più possibile la disoccupazione e combattere le sacche di povertà ed esclusione sociale ancora presenti nel paese.

Nel tardo pomeriggio di domenica scorsa il Presidente azero ha poi preso parte sia al ricevimento tenuto dal Premier turco Davutoglu in onore dei Capi di Stato e di Governo presenti al G20, sia alla cena di lavoro con il collega turco Erdogan.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.