Il sondaggio: quasi la metà dei francesi è favorevole a un referendum sull’uscita dall’UE

Il 45 % dei cittadini francesi sostiene l’istituzione di un referendum sull’uscita dall’Unione Europea, mentre il 44% si è detta contraria a questa iniziativa. Lo ha comunicato mercoledì scorso il quotidiano Le Figaro insieme ai dati sui risultati del sondaggio, eseguito dalla compagnia di ricerca TNS Sofres.

Al tempo stesso, il 45% degli intervistati ha dichiarato di non volere l’uscita della Francia dall’Unione, quando il 33% dei cittadini ritiene che il Paese deve invece abbandonarla. Il 22% non si è ancora formata una propria opinione.

Per quel che riguarda il referendum britannico, il 45% degli intervistati è rimasto deluso dal risultato, mentre il 36% si è dichiarato soddisfatto. Il 58% si è stupito della decisione britannica, ma il 48% ritiene che la Brexit non può rivelare molto sul futuro dell’Unione Europea. Il 25% pensa che un rafforzamento dell’integrazione europea sia un fattore positivo, e tuttavia il 55% si è espresso a favore di una maggiore libertà dalla burocrazia di Bruxelles.

I cittadini sono consapevoli che la Francia è ben più implicata nel discorso sull’Unione di quanto lo sia mai stata la Gran Bretagna. E l’arrivo della moneta unica ha complicato in modo particolare una sua uscita dall’Eurozona.

Come in Gran Bretagna, la sociologia è un evidenziatore importante delle differenze di opinione sulla “Frexit”. Le categorie professionali più avvantaggiate sono largamente a favore della permanenza nell’Unione Europea. Ma diversamente dall’Inghilterra, dove gli elettori giovani hanno votato a maggioranza per il Remain, in Francia la proporzione è più equilibrata. “Tra i giovani, il successo del Front National ha giocato senza alcun dubbio a favore della Frexit tra i votanti di 18-25 anni”, ha notato Emmanuel Rivière, direttore dell’osservatorio politico TNS Sofres.

Si ricorda che il 23 giugno 2016 in Gran Bretagna si è tenuto il referendum sulla questione dell’ulteriore permanenza del Paese nel novero dell’Ue. I sostenitori della Brexit hanno vinto con il 52% dei voti. L’affluenza ha raggiunto il 72% degli aventi dirittto.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.