Anche la seconda domenica di campionato di serie A è stata contrassegnata dai problemi nella trasmissione televisiva delle partite di calcio. Dazn sta deludendo, gli operatori si trovano costretti a rimpallarsi le responsabilità e tanti utenti già pensano alla disdetta degli abbonamenti. Di nuovo, per ora, c’è solo l’esborso che gli appassionati di calcio hanno dovuto sostenere.

Altroconsumo ha raccolto le segnalazioni di centinaia di consumatori – anche attraverso il proprio sito – che hanno evidenziato problematiche nella fruizione del servizio, ha inviato un reclamo alle società coinvolte (Perform Group/Dazn e Sky) e una segnalazione a Antistrust e AGCOM.

L’organizzazione chiede di approfondire la vicenda del mercato dei diritti tv per garantire l’interesse dei consumatori, a fronte della promessa di un’evoluzione tecnologica e una maggiore concorrenza. È inaccettabile che il consumatore sia costretto a pagare di più senza avere in cambio un adeguato servizio.

Pessima la qualità nella trasmissione delle partite di serie A Lazio-Napoli, Sassuolo-Inter, Napoli-Milan, SPAL-Parma fruite su Dazn e Juve-Lazio su Sky in 4K – secondo quanto denunciato dai consumatori: pixel al posto dei giocatori, blocco del segnale, difficoltà ad avviare l’applicazione, buio nei primi 20 minuti del match. Anche il 4k di Sky ha lasciato gli spettatori insoddisfatti.

Da due mesi l’organizzazione sta seguendo da vicino la vicenda del doppio abbonamento che i consumatori hanno dovuto sottoscrivere per accedere all’intera offerta televisiva del calcio italiano. Altroconsumo ha chiesto alla Lega Calcio di evitare lo spacchettamento e alle società di scongiurare il doppio abbonamento che ha comportato un esborso economico per i tifosi, adesso anche beffati dai disservizi.

Commenta Ivo Tarantino, Responsabile relazioni esterne di Altroconsumo: “Nelle settimane scorse abbiamo assistito al rimpallo da parte degli operatori per giustificare i disservizi. Noi non ci stiamo: i consumatori stanno pagando e non devono fare da tester per le nuove piattaforme. Diciamo no allo spacchettamento e al doppio abbonamento, e non è ammissibile che nonostante tutto i tifosi debbano subire anche disservizi nella fruizione delle partite”.

2 COMMENTI

  1. Di male in peggio. Dopo i primi problemi del’App. Dazn, ritenevo che con l’ausilio della tecnologia quanto riscontrato inizialmente (interruzione delle immagini, problemi nel collegamento, ecc.), nel tempo si potessero risolvere. Ciò, purtroppo non è avvenuto in quanto con il trascorrere del tempo la situazione si è cristallizzato ad un livello medio basso. Faccio osservare che all’inizio del secondo tempo di Juve Bologna, per svariati minuti il segnale ha trasmesso immagini sfocate che hanno provocato, almeno a me, un notevole fastidio. Ieri sera in occasione di Empoli Milan ad un certo punto della gara ho preferito interrompere la visione per le continue interruzioni. Urge risolvere i problemi.

  2. Skai è stata per me una azienda di telecomunicazioni seria . Ora mi ritrovo senza materiale cartaceo che mi indichi che il mio pacchetto Tv di skai calcio è cambiato , da tenere conto che io pago tuttora ogni mese 48,60 euro con l’aggravio che non vedo più tutte le partite del campionato italiano di seria A . Tutto questo secondo me non è accettabile , di conseguenza provvederò alla disdetta del contratto in essere con skai , sono 5 giorni che cerco di mettermi in contatto con qualcuno che mia dia delle motivazioni di tutto ciò.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.