il Vice Ministro delle Finanze russo, Sergeiy Storchak, dichiara: “La seconda riunione del Consiglio dei Governatori della Banca per il Nuovo Sviluppo si terrà il 20 novembre.”

L’inizio delle attività della Banca dei BRICS sarà nel 2016

Il contributo della Russia alla banca dovrebbe raggiungere i 2 miliardi di dollari nell’arco di sette anni. Nel primo anno, la Federazione Russa stanzierà 150 milioni di dollari, aumentando gradualmente la quantità fino a 350 milioni all’anno. Sergeiy Storchak ha anche sottolineato che eventuali problemi che dovessero sorgere non fermeranno la Russia.

(La Russia verserà alla banca 2 miliardi di dollari in 7 anni, N.d.t.)

Traduzione e adattamento di Epifanio Troina

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non alimentare discussioni polemiche e personali, mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Inserisca il suo commento
Inserisca il Suo nome