e-commerce: come spedire

Le spedizioni sono diventate qualcosa di routine nel 2020, dopo anni e anni durante i quali ci siamo limitati a riceverle, senza mai farle. L’e-commerce, in primis quello di Amazon, è da tempo ormai parte delle abitudini di tutti gli italiani, ma prima del coronavirus non erano in molti a firmarsi come mittenti, anziché destinatari.

Con l’arrivo della quarantena, tuttavia, siamo stati costretti a ritornare al passato e abituarci nuovamente a spedire oggettistica e persino comunicazioni a familiari, amici e conoscenti, sia in Italia sia all’estero, a causa della ridotta mobilità e della necessità di rimanere in contatto, spesso anche per motivi lavorativi.

Come fare, quindi, a spedire in tutto il mondo, senza dovere andare in posta a pagare cifre esorbitanti e fare ore e ore di fila? Oggi è molto semplice, e anche molto meno costoso di un tempo, grazie alla grande quantità di servizi disponibili online per riuscire a spedire qualsiasi tipo di oggetto anche nei luoghi più remoti del pianeta.

Non è infatti necessario rivolgersi specificamente a un corriere, come DHL, UPS o Bartolini, quando si può comodamente affidarsi a servizi che fanno il lavoro per noi! ParcelABC è uno di questi, e sicuramente il maggiormente diffuso e affidabile. Questo servizio ha visto infatti un aumento del suo utilizzo davvero considerevole nell’anno del lockdown. Funziona in maniera estremamente semplice, alcuni lo chiamano lo Skyscanner o il trivago delle spedizioni.

Basta infatti inserire le caratteristiche del pacco, l’origine e la destinazione dello stesso, per visualizzare una lista di differenti offerte dai provider più affidabili al mondo, incluso ParcelABC stesso. Sarà poi sufficiente scegliere l’offerta che fa al caso vostro, per tempistica, prezzo e assicurazione, e organizzarsi di conseguenza, anche con l’opportunità di programmare il ritiro del pacco presso casa vostra (o il vostro ufficio) e la spedizione dello stesso persino nei luoghi più remoti e peggio serviti d’Italia e del mondo.

Spedire un pacco, o riceverlo, non è mai stato così semplice, conveniente e veloce, grazie alla possibilità di vedere tutte le offerte disponibili da un unico portale, tramite un’unica ricerca. Pensate a Google, però per le spedizioni! Pensate a trovaprezzi, eDreams, Skyscanner o trivago. Tutto questo però per spedire comodamente il vostro pacco!

ParcelABC è tutto ciò che abbiamo sempre cercato nel mondo delle spedizioni, possiamo finalmente dire addio ai prezzi folli di alcuni corrieri, o alle file interminabili degli uffici postali, e possiamo spedire pacchi persino senza uscire di casa, specialmente in questi tempi di quarantena, grazie al ritiro del pacco.

Viviamo in tempi complessi e difficili, perciò apprezziamo infinitamente la possibilità di semplificare almeno una cosa nella nostra vita. Il servizio di ParcelABC è particolarmente utile anche nel caso di compravendita online, su siti come Subito o Ebay, facilitando estremamente il modo di inviare o ricevere qualsiasi oggetto. Il pagamento è semplice e sicuro, ovviamente online.

La lista di paesi in cui ParcelABC opera è praticamente interminabile. Da oggi, la distanza non è più un problema, anche per i trasfertisti e gli studenti fuori sede.

*L’articolo può includere suggerimenti di natura commerciale

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non alimentare discussioni polemiche e personali, mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Inserisca il suo commento
Inserisca il Suo nome