La tensione che covava da giorni come fuoco sotto la cenere, divampa durante le registrazioni di “Porta a Porta”. Ospite di Bruno Vespa, il premier Giuseppe Conte apre sui migranti a bordo delle imbarcazioni Sea watch e Sea eye.

Per il presidente del Consiglio, si tratta di “un caso eccezionale” con “donne e bambini da oltre due settimane in mare”. “Io non volendo tradire la linea di coerenza del governo, penso che il sistema Italia possa sopportare poche donne e pochi bambini”, aggiunge Conte. “Salvini esprime una linea condivisa dal governo ma se marchiamo nel segno dell’eccezionalità un intervento di questo tipo, la linea del governo non può essere tacciata di incoerenza”, dice ancora il presidente del Consiglio.

Ma il ministro dell’Interno non ci sta: “Non cambio e non cambierò mai idea, dice durante una diretta Facebook, un cedimento significherebbe riaprire le porte al traffico di esseri umani. Chi vuole salvare vite deve bloccare gli scafisti e le ong che con la loro presenza aiutano lo sporco lavoro degli scafisti”.

Io lavoro per salvare vite umane.Io lavoro per la sicurezza degli Italiani.Per questo non sarò mai complice di scafisti, trafficanti e ONG che, per soldi o per politica, usano donne e bambini per scardinare regole e confini.

Posted by Matteo Salvini on Tuesday, January 8, 2019

“Nessuno arriverà mai con il consenso mio e della Lega. E se qualcuno, anche all’interno del governo, accetterà di cedere alle imposizioni di scafisti, trafficanti e Ong, non farà un buon servizio a quelle persone e se ne assumerà la responsabilità politica”, assicura il vicepremier leghista.

Il presidente del Consiglio ribatte, sfidando il vicepremier: “Se non li faremo sbarcare, li prenderò sull’aereo e li riporterò”.

Quasi immediata la replica di Salvini sui social: “Conte stasera ha dichiarato ‘se Salvini non fa sbarcare gli immigrati, li vado a prendere io in aereo e li porto in Italia”. Mah….. Finché non si bloccano gli scafisti e chi li aiuta, continueranno a partire e morire migliaia di persone. In Italia si arriva con il permesso, io non cambio idea”. “Il ministro mostra anche un foglio con la scritta: ‘Stop scafisti, io non mollo”.

 

Conte stasera ha dichiarato “se Salvini non fa sbarcare gli immigrati, li vado a prendere io in aereo e li porto in…

Posted by Matteo Salvini on Tuesday, January 8, 2019

 

Nel frattempo vanno avanti le trattative in Europa per sbloccare la situazione. Parigi e Berlino avrebbero fatto sapere di essere pronte a ricevere 50 persone ognuna. Il Portogallo ha dato disponibilità ad accogliere 10 richiedenti asilo, Lussemburgo e Olanda 6 ognuno. I posti offerti non sono sufficienti però a soddisfare la richiesta di Malta di trasferire anche i 249 arrivati a dicembre. La Commissione Ue starebbe ipotizzando di trasferire solo chi ha possibilità di ottenere asilo.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected].

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.