Economia

Economia

La crisi e la svolta euroscettica della Finlandia

La Finlandia è l’unico Paese scandinavo che ancora non è riuscito a riprendersi dallo shock che ha colpito i Paesi nordici tra il 2008 e il 2009. In termini di PIL pro capite, infatti, Norvegia, Svezia, Danimarca sono tornate sopra il livello pre crisi, a differenza della Finlandia che si attesta al...

Il TTIP e le sue conseguenze per l’Italia – II parte

E l'Italia? In breve, che cosa ha da perdere l'Italia dall'entrata in vigore del TTIP? Semplice. Tutto quanto, a ogni livello. Allo stato attuale, per esempio, l'Ue rappresenta ancora il principale mercato di sbocco delle nostre esportazioni in agricoltura (assorbendone il 50%) mentre per l'indust...

L’Italia investe in Cina per il proprio futuro

Paolo Gentiloni, ministro degli esteri e della cooperazione internazionale, questa settimana guiderà una delegazione italiana a Chongqing nella speranza di rinsaldare ed approfondire i già forti legami economici e culturali che legano insieme la Cina e l'Italia. A Chongqing, per facilitare il lavoro...

Russia, dove eravamo rimasti?

All’incirca quattro mesi fa, contestualmente al crollo del prezzo del petrolio e alla svalutazione del Rublo, si iniziò a parlare della crisi russa, dell’assalto ai negozi da parte di cittadini in preda alla paura e della fuga dei capitali che avrebbe messo in ginocchio il paese. Oggi, a distanza di...

Il TTIP e le sue conseguenze per l’Italia – I parte

Al pari dei maggiori Paesi europei, anche l'Italia ha vissuto, negli ultimi settant'anni, alcune catastrofi politiche che ne hanno condizionato alla radice lo sviluppo: la sconfitta bellica nel secondo conflitto mondiale e il terremoto istituzionale degli anni '90 che ha spazzato via il ceto politic...

   

PRIMA PAGINA

EDITORIALE