Editoriali

Editoriali

Per evitare l’ascesa dei presunti Hitler, va combattuto il liberismo di Weimar

AfD non è il NSDAP. Ma se temete il contrario, fate autocritica e agite sulle cause economiche per evitare un finale scontato.

Il futuro dell’Europa si gioca ancora in Francia

Al culmine del ciclo economico favorevole, anche l'Italia registrerà a fine anno il suo 1% di crescita, ma è sempre fanalino di coda in Eurozona e rispetto alle migliori economie mondiali. Cosa accadrà quando i ciclo si interromperà? I nostri problemi strutturali sono pronti a riemergere alla prima difficoltà. La vittoria di Macron ha permesso ai burocrati di Bruxelles di continuare con le politiche di austerità e anche il presidente francese ha iniziato le sue "riforme", partendo da quella del lavoro. Questo rinnovato fervore europeista che parte dalla Francia potrebbe produrre presto uno strappo che farà crollare le fondamenta della costruzione europea.

Alla faccia delle primarie!

Luigi Di Maio

Le primarie farsa del Movimento 5 Stelle lasciano l'amaro in bocca, ma la predilezione dei vertici del movimento per Luigi Di Maio non sorprende. Pretestuose e ipocrite tuttavia le polemiche da parte del Partito Democratico che ci ha abituato a buffonate ben peggiori.

Londra, “ma che parlamm a fà sempe de stesse cose”?

attentato londra 15 settembre 2017

È notizia di poche ore fa quella che narra dell'ennesimo attentato di matrice islamica subito dall'Europa in soli due anni. Per l'ennesima volta viene colpita Londra, capitale finanziaria, culturale e multiculturale d'Europa. Un'esplosione stamattina ha colpito la celebre e caratteristica metro dell...

11 Settembre: dopo sedici anni trionfa l’Omertà sull’attentato alle Twin Towers

11 Settembre: dopo sedici anni trionfa l'Omertà sull'attentato alle Twin Towers

Accadde oggi: Sedici anni fa morivano 3000 americani per mano di terroristi riconducibili ad al-Qaeda che dirottarono quattro aerei di linea modello Boeing. Da allora non tutto è ancora chiaro di quanto è accaduto, ma le indagini sono ferme, nonostante Afghanistan e Iraq non c'entrassero nulla con gli attentatori.

A Xiamen, in Cina, il nono vertice dei BRICS. Fra prove d’allargamento e questione nordcoreana

Nono summit dei paesi BRICS a Xiamen, Cina

Al nono vertice di Xiamen sono nati i cosiddetti "BRICS Plus". Grande soddisfazione di Xi Jinping, mentre Vladimir Putin ha vestito i panni del mattatore.

Servono dialogo e proposte, e non sanzioni, per risolvere la questione della Corea del Nord

Forse solo attraverso il dialogo, smettendo di considerare la Corea del Nord una "nazione paria", si otterranno risultati positivi e duraturi per la pace.

I mediatori culturali, i social media e le banalizzazioni che fanno male

mediatori culturali: il caso Abid Jee

Il compito del mediatore culturale è davvero difficile e richiede la conoscenza della lingua e della cultura tanto del luogo di origine che di arrivo dei migranti, essendo chiamato a promuovere la comunicazione e il rispetto tra chi arriva e il contesto preesistente. Personaggi come Abid Jee, le cui sconcertanti affermazioni hanno purtroppo "beneficiato" dell'amplificatore dei social media, producono danni ingenti ed impongono una riflessione molto seria.

Spezzatino in vista per Alitalia. I due pesi e le due misure dell’Europa

L'ultima puntata della vicenda "Alitalia" fa capire quale sia la situazione italiana all'interno dell'Unione Europea, dominata da Francia e Germania.

Dal vertice di Parigi, solo tanto fumo negli occhi dell’Africa e dell’Europa

Il vertice di Parigi, fortemente voluto da Macron, sembra la solita montagna che partorisce un topolino, una grossa presa in giro verso europei ed africani.

PRIMA PAGINA

EDITORIALE