Esteri

Esteri
Le notizie più importanti della politica internazionale

Honduras: il TSE e la destra filo-USA congelano la vittoria di Nasralla

Elezioni Honduras. Quando la vittoria del candidato dell'Alleanza di opposizione alla dittatura Salvador Nasralla sul presidente uscente Juan Orlando Hernández del Partito Nazionale sembrava sicura, il TSE ha bloccato tutto. Il candidato della destra filostatunitense al governo si addirittura è proclamato vincitore.

Attentato sanguinoso in Egitto, nel Sinai colpisce ancora una volta l’Islam politico

Al-Sisi

La procura generale egiziana è quasi certa, opera di bande islamiste radicali, 235 morti durante una funzione religiosa in una moschea sufi, ennesimo avvertimento ad Al-Sisi o schegge impazzite?

Usa-Russia: continua la “guerra fredda” sul confine europeo

In risposta alle esercitazioni della NATO ai loro confini, i russi hanno drammaticamente aumentato l'intensità delle proprie esercitazioni militari. Inaugurato un nuovo sottomarino portamissili nucleari.

Iraq e Libano si schierano con l’Iran, la lega araba perde pezzi

lega araba

Su pressione dell'Arabia Saudita si riunisce la Lega araba al Cairo, parola d'ordine: frenare Teheran. Rischio di un conflitto?

Siria, Mosca mette il veto su nuove indagini armi chimiche

Armi chimiche Siria

Nonostante gli Stati Uniti abbiamo stigmatizzato il veto russo al prolungamento delle indagini sulle armi chimiche resta l'accordo tra Putin e Trump sulla Siria, siglato durante il vertice dell'APEC.

Bahrain, la “terra dei due mari” teatro di una rivolta ormai dimenticata

Breve storia del Bahrain e delle sue lunghe ed antiche tensioni, ben anteriori al fatidico 2011 quando il piccolo arcipelago è diventato teatro di una sanguinosa rivolta non ancora placata e che vede l'Arabia Saudita impegnata in un duro confronto con l'Iran.

Crimea, nuovo passo verso il riconoscimento

Crimea

Nasce l'Associazione internazionale "Amici della Crimea", volta a promuovere la verità sulla vita nella penisola russa ed il diritto dei popoli all'autodeterminazione.

Golpe in Zimbabwe. Mugabe e la moglie sotto la custodia dei militari

Nello Zimbabwe è in corso un colpo di Stato che potrebbe significativamente ridimensionare il ruolo di Mugabe o portare addirittura ad una sua inaspettata detronizzazione. Il paese, notoriamente legato alla Cina, potrebbe ora riavvicinarsi all'Inghilterra e agli Stati Uniti.

Tibet: i legami sino-tibetani e l’indipendentismo lamaista

In questo servizio il Prof. Fabio Massimo Parenti ci illustra la storia millenaria dei rapporti sino-tibetani ed il ruolo tenuto dall'ultimo Dalai Lama, Tenzin Gyatso, in merito alla controversa realtà dell'indipendentismo del Tibet.

Bahrain, Iraq, Libano, Yemen: le vittime eccellenti dello scontro Arabia Saudita-Iran

Bahrain, Iraq, Libano, ed infine Yemen, sono tutte le vittime eccellenti dello scontro fra Arabia Saudita ed Iran.

   

PRIMA PAGINA

EDITORIALE