Scienze

Scienze
Riccardo Campa

La società degli automi: il saggio di Campa su dove sta andando la nostra società

La società degli automi, di Riccardo Campa, è incentrato attorno alla robotizzazione e alla disoccupazione tecnologica, evitando le facili soluzioni...

La scoperta dei sette pianeti simili alla Terra è il trionfo di Giordano Bruno

Nei giorni scorsi, la scoperta di sette pianeti rocciosi - ribattezzati le "sette Gemelle" della Terra - ha riacceso l'interesse per gli esopianeti

Ecco perché pannelli solari e pale eoliche non salveranno il mondo

I pannelli solari e le pale eoliche sono due soluzioni - apparentemente allettanti - al problema energetico, ma non è tutto oro ciò che luccica...

La scoperta delle onde gravitazionali conferma la relatività generale di Einstein

L'undici febbraio del 2016 è una data storica: è il giorno in cui è stata ottenuta la prima prova dell'esistenza delle onde gravitazionali
cina, campania

Business Forum Italia-Cina: Regione Campania sottoscrive accordo per innovazione

L'intesa mira ad ampliare la cooperazione tra imprese, istituti di ricerca e università nei rispettivi territori e diffondere l’innovazione tecnologica.
fusione nucleare

Fusione nucleare: la speranza di un’energia pulita e a basso costo

La fusione nucleare sulla Terra richiede temperature che oscillano intorno ai 100 milioni di gradi. Sul Sole ne bastano molti meno.
vaccini

I casi di meningite riaprono il dibattito sui vaccini: un’incredibile vexata quaestio

Cosa sono i vaccini e perché sono importanti. L'immunità di gregge e la necessità di andare oltre complottismo e disinformazione.
Titano, c'è vita sul satellite di Saturno?

C’è vita su Titano?

Con le scoperte successive alla missione Cassini-Huygens gli scienziati hanno ipotizzato la possibilità di uno sviluppo di forme di vita su uno dei satelliti del pianeta Saturno: Titano. Vi spieghiamo come.

Dalla gravità artificiale alle “coltivazione” di parti del corpo: ecco perché i BRICS sono più avanti di noi

I Paesi del BRICS dimostrano, ancora una volta, di poter competere con quelli occidentali, dalla gravità artificiale alla "coltivazione delle orecchie"

La Russia all’avanguardia nei trapianti fin dal 1930

Ai russi si devono i primi trapianti di cuore artificiale, nel 1937, che eliminarono il problema della compatibilità tra donatore e ricevente.

PRIMA PAGINA

EDITORIALE