CONDIVIDI
sanremo 2017 - Conti e De Filippi

Dal 7 all’11 febbraio si terrà a Sanremo la 67esima edizione dell’attesissimo Festival della canzone italiana. Condurrà, come da tre anni a questa parte, Carlo Conti che sarà affiancato dalla regina della televisione italiana Maria De Filippi.

La nota conduttrice ha stupito tutti dichiarando di non voler percepire alcun compenso, una notizia che stempera sul nascere tutte le polemiche che i cachet, il più delle volte esorbitanti, avevano fatto nascere nelle edizioni precedenti. Per fare qualche nome pensiamo ai vari Luciana Littizzetto, Bonolis e Fabio Fazio.

Dopo un 2016 che ha segnato non poco l’Italia e un inizio di 2017 che fa pensare al peggio è un’iniziativa molto sensata quella presa dalla conduttrice di “Amici”, iniziativa che potrebbe essere presa come esempio da tanti che parteciperanno. Nella migliore delle ipotesi si potrebbe pensare di destinare una quota alle regioni flagellate da sisma e neve. Solidarietà o semplice operazione pubblicitaria?

Per una Maria De Filippi che entra, un Beppe Vessicchio che esce. Non dirigerà infatti l’orchestra lo storico Maestro legato al Festival ormai da 30 anni. Una pausa dovuta alla presentazione del suo libro ormai di prossima uscita e al fatto che alcuni artisti con i quali era in contatto non siano stati scelti dallo stesso Conti. Un pizzico di polemica quindi con un personaggio ormai punto fermo di tantissime edizioni.

Grande attesa per gli ospiti. Circolano i nomi di Anna Tatangelo, Elton John, Laura Pausini, Eros Ramazzotti e Nicole Kidman.

I Big

Ci saranno cinque prime serate (Rai1 e Rai1 HD) che vedranno coinvolti, come da tradizione, 8 nuovi cantanti e 22 Big.

Tra i Big ci saranno: Al Bano con la canzone “Di rose e di spine”, Elodie con “Tutta colpa mia”, Paola Turci con “Fatti bella per te”, Samuel con “Vedrai”, Fiorella Mannoia con “Che sia benedetta”, Nesli e Alice Paba con “Do retta a te”, Michele Bravi con “Il diario degli errori”, Fabrizio Moro con “Portami via”, Giusy Ferreri con “Fatalmente male”, Gigi D’Alessio con “La prima stella”, Raige e Giulia Luzi con “Togliamoci la voglia”, Ron con “L’ottava meraviglia”, Ermal Meta con “Vietato morire”, Michele Zarrillo con “Mani nelle mani”, Lodovica Comello con “Il cielo non mi basta”, Sergio Sylvestre con “Con te”, Clementino con “Ragazzi fuori”, Alessio Bernabei con “Nel mezzo di un applauso”, Chiara con “Nessun posto è casa mia”, Francesco Gabbani con “Occidentali’s karma”, Bianca Atzei con “Ora esisti solo tu”, Marco Masini con “Spostato di un secondo”.

Sezione Giovani

Sono 8 i finalisti per la sfida delle Nuove Proposte: Valeria Farinacci, Braschi, Leonardo La Macchia, Tommaso Pini, Maldestro, Lele, Marianne Mirage, Francesco Guasti.

Dopofestival

Il dopo Festival, appuntamento altrettanto interessante, sarà condotto da Nicola Savino e la Gialappa’s, riconfermati dopo l’edizione dello scorso anno (mancava da 10 anni). Ci sarà da divertirsi insomma, sperando di ascoltare anche buona musica.

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@opinione-pubblica.com

LASCIA UN COMMENTO