zoro e operaio pomigliano

Il comico Diego Bianchi, in arte Zoro, si è recato alla festa di Pomigliano del Movimento Cinque Stelle, dove il candidato premier Luigi Di Maio ha festeggiato il successo elettorale del 4 marzo 2018.

Tra i tanti elettori intervistati da Zoro per la sua trasmissione in onda su La7, Propaganda Live, molti sono risultati gli ex comunisti che hanno votato il Movimento Cinque Stelle invece della sinistra storica italiana: un trend evidenziato dai dati statistici del post-voto.

Uno di questi, un operaio di Pomigliano, auspicava un governo Lega-M5S contro l’Europa: “è quello il vero fascismo, non la Lega” ha spiegato a un interdetto Zoro, che come molti altri personaggi di rilievo, fa fatica a capire il superamento degli steccati in atto nella politica e nella società italiana.

Il popolo italiano, la gente comune, è in questo momento storico decisamente più avanti dei suoi presunti intellettuali di riferimento.

UN COMMENTO

  1. Ha proprio ragione….
    Ecco cosa vuol dire abbandonare la gente e preferire i piani alti della societa’… Fiat Ferrari etc.. poi fai i conti con la gente comune di cui ti sei totalmente dimenticato e pretendi anche che ti rivotino???
    Il PD deve solo che sciogliersi e lasciare il campo a chi ormai rappresenta la gente comune e i loro veri interessi ad altri … loro ossono benissimo andare con Calenda che si iscrive al circolo dei vip del centro storico di Roma tra ricconi e snob …poi si eleggera’ da solo perche’ nessuno lo vuole …

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non alimentare discussioni polemiche e personali, mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Inserisca il suo commento
Inserisca il Suo nome