Compagni, amici, signore e signori,

Entro poche ore suoneranno le campane del Nuovo Anno. Daremo l’addio al 2015 e accoglieremo il primo raggio di sole del 2016. Nell’addio al vecchio anno e nell’attesa del nuovo, desidero esprimere i miei migliori auguri al popolo cinese di tutti i gruppi etnici, ai compatrioti delle Regioni Amministrative Speciali di Hong Kong e Macao, ai nostri compatrioti delle regioni di Taiwan e d’oltremare, ed anche ai nostri amici di tutti i paesi del mondo!

Sono arrivate fruttuose vittorie grazie ai nostri persistenti sforzi. Nell’anno 2015, il popolo cinese ha compiuto grandi passi avanti nella costruzione della Nazione ed da ciò ha guadagnato enormemente. La nostra crescita economica è rimasta tra le più alte al mondo, le nostre riforme si sono ampiamente intensificate, le riforme del sistema giudiziario si sono ulteriormente sviluppate, sono stati portati avanti onestamente i “tre stretti” e “tre fermi”, e la lotta contro la corruzione è andata avanti solidamente. Grazie ai grandi sforzi del popolo cinese, il XII piano quinquennale (2010-2015) è terminato con successo, e ciò ha fatto percepire al popolo un alto sentimento di successo.

Nell’anno 2015, abbiamo solennemente commemorato il 70° anniversario dalla vittoria del popolo cinese nella Guerra di Resistenza contro l’aggressione giapponese e nella Guerra mondiale antifascista con una grande parata militare, mostrando che la giustizia trionferà, la pace trionferà ed il popolo trionferà. Abbiamo attuato esaurientemente la strategia di riformare e rafforzare l’esercito, e abbiamo deciso di tagliare il personale militare di 300.000 unità. L’incontro di Singapore tra me e il Sig. Ma Ying-jeou ha finalmente trasformato in realtà la stretta di mano tra i leader dell’entroterra e di Taiwan, dopo 66 anni di attesa. La stretta di mano ha dimostrato che lo sviluppo pacifico delle relazioni lungo lo stretto è la comune speranza del popolo di entrambe le parti dello Stretto di Taiwan.

Nell’anno 2015, Pechino ha vinto la gara per ospitare i XXIV Giochi Olimpici Invernali, e la moneta cinese Renminbi è stata certificata dall’FMI come una moneta di riserva globale nel paniere dei Diritti Speciali di Prelievo, il nostro aereo di linea (sviluppato da noi) C919 è stato messo in produzione, il super computer cinese è arrivato in prima posizione per il sesto anno consecutivo, un record, il satellite per esplorare la materia oscura (sviluppato dai nostri scienziati) è stato lanciato con successo nello spazio, Tu Youyou è diventato il primo scienziato cinese a vincere il Premio Nobel… Tutti questi fatti mostrano che i sogni potranno diventare realtà grazie ad una solida perseveranza.

Nell’anno 2015, non abbiamo solo vissuto felici esperienze, ma siamo anche passati attraverso dispiaceri. Molti dei nostri compatrioti hanno perso la loro vita in tragici incidenti come quello della nave da crociera “Stella d’Oriente”, il grave incendio e l’esplosione nel porto di Tianjin, e nella frana di Shenzhen. Alcuni dei nostri compatrioti sono stati anche barbaramente uccisi da terroristi. I nostri cuori sono stati spezzati da queste tragedie. Possano i deceduti riposare in pace e i viventi vivere in sicurezza! Ci sono ancora molte difficoltà e disagi nella vita quotidiana del popolo. Il Partito Comunista Cinese e il governo cinese continueranno i loro sforzi per assicurare la sicurezza della vita del popolo e la protezione delle sue proprietà, e affinché siano garantiti i diritti del popolo a migliorare la qualità di vita e la salute fisica.

Compagni, amici, signore e signori,

Il 2016 segna l’inizio di una fase decisiva nello sforzo nazionale per rendere la Cina una società moderatamente prospera. Il V plenum del XVIII Congresso del Partito Comunista Cinese ha indicato con chiarezza la direzione dello sviluppo nei prossimi cinque anni. Le prospettive sono incoraggianti. Tuttavia, la felicità non ci cadrà dal cielo, e dovremo armarci con ferma fede e con convinzione, continuare a lavorare duramente, essere innovativi, coordinati e promuovere uno sviluppo ecologico che sia condiviso con tutti. In futuro daremo inizio a ulteriori riforme strutturali, continueremo il processo di riforma ed apertura, promuoveremo l’equità e la giustizia sociale, costruiremo un ambiente politico pulito e sano, e lasceremo solide basi per il passo decisivo che porterà la Cina a diventare una società moderatamente prospera.

Per trasformare la Cina in una società moderatamente prospera, necessitiamo degli sforzi degli 1,3 miliardi di persone di questo paese. Per quanto mi riguarda, portare fuori dalla povertà le decine di milioni di contadini e far condurre loro una vita decente rimane un obbligo morale ed emotivo. Attualmente, il Partito e la Nazione sono stati mobilitati per compiere sforzi congiunti per vincere questa battaglia decisiva contro la povertà. Per tutti coloro che ancora vivono in condizioni di indigenza, facciamo sapere che ci impegneremo per le loro condizioni, e che faremo sentire loro il calore del nostro cuore.

Compagni, amici, signore e signori,

Abbiamo una sola Terra; essa è la patria di tutti i popoli del mondo. Negli anni passati, i leader cinesi hanno partecipato a varie conferenze internazionali, ed hanno condotto numerose attività diplomatiche per il benessere di questa casa comune. I nostri sforzi per promuovere l’iniziativa “Una cintura, una strada” hanno ottenuto risultati tangibili. Abbiamo partecipato alla discussione 2030 dell’agenda ONU sullo sviluppo sostenibile, così come ad una serie di affari mondiali riguardanti il cambiamento climatico mondiale. Il mondo è troppo grande e le sfide sono troppe per proseguire senza che si ascolti la voce della Cina, senza che siano condivise le proposte della Cina, senza il necessario coinvolgimento della Cina. Per coloro che suffrono a causa di devastazioni e guerre, noi non solo esprimiamo il nostro sostegno e la nostra solidarietà, ma ci impegniamo anche a compiere azioni che portino aiuti. La Cina, come sempre, aprirà le sue braccia verso il mondo, e porgerà le sue mani amichevoli verso coloro che hanno bisogno. La nostra cerchia di amici si amplierà.

Spero sinceramente che la comunità internazionale compirà sforzi congiunti per ottenere la pace, per relazionarsi con chiunque sulla base della cooperazione piuttosto che sul confronto; trasformare le spade in vomeri e costruire una comunità con un destino comune per tutti gli uomini.

Grazie!

Traduzione di Leonardo Olivetti

Gentile Lettore, ogni commento agli articoli de l'Opinione Pubblica sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. La preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non alimentare discussioni polemiche e personali, mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi la preghiamo di rivolgersi al nostro indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Inserisca il suo commento
Inserisca il Suo nome