Argomenti Germania

Argomento: Germania

Polonia ’80: quando la Germania si oppose alle banche

0

Le vicende greche hanno mostrato il volto protervo, arrogante e spietato della casta bancaria tedesca e dei suoi zelanti satelliti mitteleuropei. Una nazione ampiamente graziata nel dopoguerra con la remissione dei suoi giganteschi debiti, dopo che aveva disseminato l’Europa di macerie e delitti, no...

Il TTIP, un disastro per l’Europa e per gli equilibri internazionali

0

In questi ultimi mesi, la posizione strategica ed economica del “vecchio continente” è seriamente minacciata dall’iniziativa statunitense del Trans-atlantic Trade and Investment Partnership (TTIP). L’idea di Washington è quella di creare un’area di libero scambio tra Stati Uniti ed Europa che dovreb...

La Crisi e la balla della Produttività

2

Dall'inizio della crisi sentiamo spesso che i giovani devono darsi da fare, che se non trovano lavoro è soprattutto per colpa loro, rei di non accontentarsi delle disagiate condizioni lavorative. Una mentalità calvinista, che cozza tenacemente con la realtà di quelle ricette economiche che da anni si applicano nell'eurozona, Italia compresa, che producono disoccupazione e calo dei salari.

L’Europa che non c’è mai stata

0

Il referendum greco ha lanciato un segnale. La maggioranza della popolazione greca rifiuta le condizioni imposte dalla trojka (FMI-BCE-UE) e chiede almeno la rinegoziazione di parametri non solo inaccettabilmente indirizzati a deteriorare ulteriormente il già malmesso welfare del Paese, ma anche dia...

Che significa la vittoria del “NO” in Grecia

0

Indubbiamente ci vorrà ancora un po' di tempo per capire come finirà il braccio di ferro fra la Troika (Ue, Bce e Fmi) e Tsipras, anche se quest'ultimo ha avuto quel consenso popolare di cui aveva bisogno per far valere con forza le ragioni della Grecia. La vittoria del No ai “figli di Troika” è sta...

Germania e Grecia: qualche idea, scherzando ma non troppo

0

La trattativa in atto tra il governo greco e i vertici europei si presta a molteplici interpretazioni, molte delle quali già approfonditamente vagliate dai vari e numerosi osservatori ed esperti della materia. C’è chi dice che Bruxelles e soprattutto i paesi creditori, Italia compresa ma non solo, v...

Dall’annessione della DDR all’Europa del rigore, in nome del dogma mercantilista

Un’interessante lettura di carattere storico-economico che vi proponiamo è quella del libro ‘Anschluss, l’unificazione della Germania e il futuro dell’Europa’, uscito nel 2013, scritto dall’economista Vladimiro Giacché, un testo che è diventato uno dei punti di riferimento negli ambienti ‘eurocritic...

La Vittoria di Stalingrado (Seconda Parte)

0

La migliore strategia consiste nell'essere sempre assai forti anzitutto in generale, poi sul punto decisivo non esiste legge più imperiosa e più semplice, in strategia, che quella di tenere riunite le proprie forze. Nulla dev'essere distaccato dalla massa principale, tranne in caso di scopi urgent...

La Vittoria di Stalingrado (Prima Parte)

Stalingrado

« ma poi venne l'autunno con le sue piogge, ed essi si impantanarono. Poi sopraggiunse l'inverno, e il gelo indurì nuovamente il terreno; ma nel frattempo nuove armate russe erano affluite in prima linea a bloccare le direttrici d'avanzata, mentre le stesse truppe tedesche erano troppo esauste per c...