Argomenti Guerra

Argomento: guerra

L’intervento di Giulio Chinappi alla conferenza “Terrorism: State and Non-State Sponsored Versions”

0

L'intervento di Giulio Chinappi alla conferenza “Terrorism: State and Non-State Sponsored Versions” organizzata dall'iraniana TerrorSpring

Russia e Iran: la geopolitica scita

0

Russia e Iran: la geopolitica scita. L'attuale confronto tra Russia e Occidente ci riporta all'epoca della guerra di Crimea. L'alleanza della Russia con l'Iran è di nuovo vitale

Vertice NATO a Vilnius, Bradanini: “Patetico e pericoloso”

0

Il vertice di Vilnius dimostra dunque come gli Stati Uniti e i loro vassalli, stiano preparando un conflitto mondiale contro Russia e Cina

Xi e la crisi ucraina: un’altra diplomazia è possibile

0

La telefonata tra Xi e Zelensky non va ridotta ad un espediente diplomatico, ma va intesa nell’essenza della cultura diplomatica cinese

La pace in Yemen sarà un nuovo successo della diplomazia cinese

0

L’arrivo della delegazione saudita in Yemen potrebbe porre fine al lungo conflitto che imperversa nel Paese da quasi nove anni

La missione africana di Lavrov

0

Lavrov ha iniziato il suo viaggio in Sudafrica, che a breve parteciperà a manovre militari congiunte della marina insieme a Cina e Russia

Tutte le falsità degli Stati Uniti sulla Cina

0

Nel documento “Reality Check: Falsehoods in US Perceptions of China”, sono elencate alcune falsità che gli Stati Uniti diffondono sulla Cina

Ucraina: Adesso Zelensky sospende l’opposizione in Parlamento

0
Volodymyr Zelensky

Sospese le attività ddi tutti i partiti considerati filorussi. Non si attenua l'ultranazionalismo che dal 2014 tiene in ostaggio Kiev.

Sì del governo all’invio di armi all’Ucraina

0

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all'unanimità a un decreto che prevede di cedere mezzi ed equipaggiamenti militari a Kiev.

Crisi Ucraina: quello che il mainstream non dice

0

La causa di tutti i disastri di questi anni, anche di quelli odierni, sono gli Stati Uniti d'America con il loro fanatismo messianico. L'unipolarismo che volevano imporre al Mondo non è più possibile, per fortuna. Nuovi "attori" si muovono con forza ed autorevolezza sullo scacchiere internazionale. La pace e l'equilibrio possono esserci solo con un multilateralismo che superi i "dogmi" dell'Occidente e riponga nella pattumiera della Storia l'assurda convinzione della sua "missione salvifica".